02 55 55 666 Lun-Ven 9.00-21.00,
Sab 9.00-18.00

Mondo prestiti

2 maggio 2013

News - Bce: pochi prestiti alle Pmi

Il 12% delle Pmi europee aumenta gli scoperti

Maggiori difficoltà per le italiane

Aumenta il costo del lavoro, cala il fatturato e le imprese italiane hanno sempre più difficoltà ad accedere al credito. È la fotografia scattata dalla Bce analizzando l'accesso ai prestiti delle pmi europee. La situazione in Italia non è troppo diversa da quella che si può trovare nel resto dell’Ue, fatta eccezione per la Germania, dove nei primi mesi del 2013 si è avuto un miglioramento dei fatturati. Le piccole aziende italiane, invece, sono quelle che devono affrontare le maggiori difficoltà: da un lato c’è l’alto costo del lavoro (in crescita, come per Germania e Francia), dall’altro il calo degli utili che interessa il 58% delle pmi (peggio solo Grecia, Spagna e Portogallo).

L'indagine è stata condotta dalla Banca centrale tra ottobre 2012 e marzo 2013 su un campione di 7.510 imprese (delle quali un migliaio italiane): il 5% ha chiesto un maggior numero di prestiti alle banche (non sempre concessi) e il 12% ha aumentato gli scoperti. Le banche però stringono i lacci della borsa, con un taglio dello 0,8% dei prestiti concessi a marzo 2013 rispetto a 12 mesi prima. Una restrizione che segue il trend negativo dell’anno precedente: già nel 2011 per le nostre piccole e medie imprese i prestiti erano scesi di quasi il 2%.
Una situazione che l'Ocse ha definito particolarmente allarmante: in Italia le aziende con meno di 250 addetti (che costituiscono praticamente la totalità del tessuto produttivo e impegnano l'80% dei lavoratori) riescono ad accedere solo il 18% dei finanziamenti concessi dalle banche, contro il 79% delle pmi svizzere. La crisi, insomma, non pesa in egual misura su tutti, ma ha colpito soprattutto artigiani, piccole e medie imprese, con ricadute pesanti sull’occupazione e la fiducia dei consumatori. Un quadro che, secondo l’Ocse, allontana ancora la ripresa e mette a rischio la stabilità finanziaria.

Vota la news :

Valutazione media: 0,0 su 5 (0 voti)

Altre news

Scrivi un commento

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.

Il profilo dell'autore

Eleonora Della Ratta, toscana, è giornalista professionista specializzata nei temi di economia e risparmio.

Dopo aver lavorato come cronista sia per la carta stampata che per la televisione (Il Corriere di Firenze, Toscana Tv), dal 2007 si occupa di economia, risparmio e lavoro. Scrive per Il Sole 24 Ore, in particolare sui temi di lavoro e formazione. Collabora con Famiglia Cristiana e le testate del Gruppo San Paolo interessandosi, tra l’altro, di assicurazioni, mutui e immobiliare. Ha seguito per Yahoo! Italia i canali di Economia e News.

Cerca