Mondo prestiti

L'indagine Confesercenti sulle spese delle famiglie

L'Italia riparte ma le famiglie non spendono

13 settembre 2017 - A Trento e Bolzano, ma anche in Liguria, Basilicata, Valle d'Aosta e Toscana le famiglie italiane hanno ripreso a spendere e i consumi tornano a crescere; nelle altre regioni, al contrario, la situazione è ancora poco rosea e, secondo un'indagine condotta da Confesercenti, nonostante buoni segnali a livello nazione, in quelle aree le famiglie faticano ad uscire dalla crisi economica. Ecco i dati.

Autore: Franco Canevesio
Usa, aumentano i prestiti per lo studio

Usa: boom di prestiti agli studenti

11 settembre 2017 - Secondo una ricerca di Experian le famiglie americane e i giovani studenti, per affrontare gli esorbitanti costi di college e università, si sono indebitate per quasi 1.400 miliardi di dollari. Una situazione che coinvolge più di 44 milioni di cittadini, pari al 13% della popolazione. Dopo i muti casa, si tratta del secondo debito più alto contratto dagli americani.

Autore: Francesca Lauritano
Scuola, aumenta il costo per le famiglie

Caro-scuola, riempire lo zaino costa il 13% in più

7 settembre 2017 - Aumenta il costo del corredo scolastico; è questa la brutta notizia che emerge dall'Osservatorio Findomestic che ha registrato per quest'anno un rincaro del 13% delle spese legate all'acquisto di libri, cancelleria e materiale didattico. E per sostenere gli acquisti le famiglie italiane ricorreranno ai propri risparmi,  a borse di studio, aiuti esterni o prestiti prestiti personali.

Autore: Rosaria Barrile
Possibili novità sull'Ecobonus

Ecobonus: in arrivo le agevolazioni modulabili

5 settembre 2017 - Estendere il progetto Ecobonus anche al 2018 e calibrare la percentuale di investimento che è possibile detrarre sulla base della tipologia di intervento energetico realizzato; sono queste alcune delle proposte attualmente in discussione al Ministero dello Sviluppo Economico. Nel 2017, secondo i dati Nomisma, quasi 3,8 milioni di italiani hanno effettuato interventi di ristrutturazione.

Autore: Francesca Lauritano
Gli italiani credono nel prestito personale

Prestiti personali: +4% in un anno

1 settembre 2017 - Secondo i dati Crif nell'ultimo anno è aumentato del 4% il numero di italiani che hanno fatto ricorso al credito al consumo. Nel primo semestre 2017, il 35,4% della popolazione aveva un contratto di finanziamento attivo. Tra i prestiti finalizzati i più richiesti sono stati quelli destinati all'acquisto di beni e servizi, in particolare auto, moto, elettronica, arredamento e  viaggi.

Autore: Franco Canevesio
In aumento le spese per la casa

Crescono le spese per la casa

31 agosto 2017 - Confcommercio diffonde i risultati di un'analisi focalizzata su come si siano modificate le spese degli italiani dal 1995 al 2017. Si spende meno per gli acquisti legati al cibo, alle calzature ed ai vestiti; di più, invece, per mangiare fuori, viaggiare e tutto quello che concerne la gestione della casa, in primis le utenze che hanno costi maggiori. I prestiti favoriscono le ristrutturazioni.

Autore: Francesca Lauritano
A Foppolo boom di prestiti pubblici

Presti: quali le città più indebitate?

29 agosto 2017 - L'associazione OpenPolis ha pubblicato la classifica dei Comuni italiani che, nel 2014, hanno fatto ricorso a prestiti di banche e finanziarie. Tra le città con più di 200mila abitanti, ai primi posti ci sono Catania, Napoli e Venezia mentre in fondo alla classifica si posizionano Padova e Verona. Sono invece più di 3mila i Comuni in tutta Italia che non hanno fatto ricorso a prestiti.

Autore: Rosaria Barrile
Cresce il Pil e l'ottimismo delle famiglie

Bene l’economia italiana

24 agosto 2017 - Secondo l'ultimo bollettino Istat nel secondo semestre 2017 il Pil è aumentato dello 0,4%; un dato positivo sostenuto anche dai buoni risultati sul fronte occupazionale che, nel mese di giugno, è tornato a crescere. In questo scenario positivo sale anche la fiducia delle famiglie italiane, pronte a fare nuovi investimenti, come confermato dall'aumento di prestiti personali e finanziamenti.

Autore: Francesca Lauritano
Italia re dei prestiti

L'Italia è il Paese dei prestiti personali

23 agosto 2017 - Ristrutturazione della casa, ma anche acquisto di un'automobile nuova, spese universitarie o di formazione, ma anche di cure estetiche e sanitarie e viaggi e vacanze; sono queste alcune delle voci principali legate alla richiesta di prestiti personali fatti dalle famiglie e che, su base annua, hanno generato un incremento del 2,6% relativo ai finanziamenti concessi ai privati; ecco i numeri.

Autore: Franco Canevesio
Crescono i prestiti per gli smartphones

Prestiti personali: sale l’acquisto di smartphone

18 agosto 2017 - Smartphone, computer portatili e, in generale, strumenti di tecnologia; sono questi gli acquisti nei cui confronti si sono concentrati i finanziamenti concessi agli acquirenti italiani nello scorso anno. L'analisi condotto da Crif ne evidenzia i motivi mentre un altro studio, questa volta firmato da Findomestic, punta i riflettori sulla scarsa fiducia degli italiani nei confronti della ripresa.

Autore: Francesca Lauritano

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.

Blog: credito e consumi

Chiarisci ogni dubbio sul mondo prestiti: leggi il blog Credito e Consumi, dove gli esperti spiegano nel dettaglio gli aspetti più complessi dei finanziamenti e propongono approfondimenti sulle novità del settore.

  • Open banking e credito

    30 settembre 2022 - Per facilitare il processo di valutazione del merito creditizio dei consumatori che richiedono un finanziamento è possibile ricorrere all'open banking; ma di cosa si tratta? Consiste, previa autorizzazione dei clienti, nella condivisione dei da tra i vari operatori del mondo bancario.

  • Cos’è la liberatoria bancaria?

    23 settembre 2022 - Le società bancarie e finanziarie non fanno credito a tutti in modo indiscriminato in quanto la concessione del finanziamento avviene dopo un’attenta valutazione del merito creditizio del richiedente. In questi casi può tornare utile anche la liberatoria bancaria; ecco di cosa si tratta.

Prestiti: ottieni fino a 75.000€ Confronto Prestiti