02 55 55 666 Lun-Ven 9.00-21.00,
Sab 9.00-18.00

Mondo prestiti

25 gennaio 2017

News - Prospettive future del credito al consumo

Ottimi risultati per il comparto prestiti, buone anche le previsioni

Bene il credito al consumo

Notizie decisamente incoraggianti per il mercato del credito al consumo italiano che ha evidenziato negli ultimi mesi un ritmo di crescita degno di nota. Ecco quanto messo in luce dal'ultimo Osservatorio sul credito al consumo curato da Assofin in stretta collaborazione con Prometeia e CRIF che si sono occupati di indagare in maniera approfondita l'andamento dell’intero settore negli ultimi mesi, evidenziando in parallelo interessanti prospettive per il futuro.
Le erogazioni totali di credito al consumo, almeno nei primi nove mesi del 2016, hanno raggiunto un eloquente +17,5% rispetto al medesimo periodo del 2015.  A guidare questa crescita assumendo un ruolo di deciso rilievo ci hanno pensato i prestiti auto, ma anche i finanziamenti per l’acquisto di moto, saliti in totale del +21,1%. Un buon incremento anche per la concessione di finanziamenti per l’acquisto di elettrodomestici o arredi per la casa, con un +8%, ma risultati positivi sono stati messi in luce anche per i prestiti personali che hanno avuto un balzo in avanti del 15,7% su base annua.
Molto favorevoli anche le performance relative alle erogazioni di mutui immobiliari, soprattutto per quello che riguarda i mutui per l’acquisto di prime abitazioni da parte delle famiglie italiane, che sono aumentati rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente del 34,9%. In controtendenza dopo molti mesi contraddistinti dal segno + sono invece le surroghe dei mutui richiesti, probabilmente a causa della diminuzione del loro grado di convenienza.
Le aspettative di crescita del comparto sono comunque molto alte per i prossimi anni: l’Osservatorio  Assofin – Prometeia prevede per il triennio 2016-2018 un consolidamento della crescita del credito alle famiglie che, nonostante diverse incertezze economiche e politiche, continueranno ad investire. Questo trend sarà favorito dai tassi di mercato che rimarranno ancora bassi nel breve termine e da una crescita economica generale che favorirà una maggiore sostenibilità del debito.
 

Vota la news :

Valutazione media: 0,0 su 5 (0 voti)

Altre news

Scrivi un commento

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.

Il profilo dell'autore

Francesca Lauritano, dopo una formazione iniziale di stampo umanistico ha deciso di indirizzare i suoi studi nel campo della comunicazione e del marketing attraverso un Master in Comunicazione d'Impresa.

Un percorso lavorativo variegato e trasversale: da archeologa a community manager, attualmente si sta occupando di ufficio stampa e media relations. Parallelamente sta approfondendo i suoi interessi per ciò che riguarda la comunicazione sul web e sui social.

Cerca