Mondo prestiti

Croazia, prestiti estinti per i concittadini di Rebić

Prestiti e campionato del mondo di calcio

24 luglio 2018 - Solo oggi, a distanza di anni da quando si sono svolti i fatti si viene a sapere che l'attaccante della nazionale di calcio croata Ante Rebi??, quasi a voler ringraziare della fortuna che la vita gli ha riservato, ha deciso di pagare di tasca propria le rate di mutui e prestiti che diverse centinaia di suoi concittadini avevano contratto. Medaglia d'argento ai mondiali, ma cuore d'oro nella vita.

Autore: Rosaria Barrile
Numeri ancora in crescita anche se più lentamente

Rallentano le richieste di prestito

20 luglio 2018 - Nonostante i tassi applicati per la concessione dei prestiti abbiano fatto segnare a giugno 2018 un nuovo minimo storico scendendo addirittura ad una media del 2.60% dal 2.63% di maggio e dal 6.18% di dicembre, il settore del credito al consumo italiano riduce la sua velocità di crescita. Ecco una sintesi degli ultimi dati pubblicati da Abi e da Banca d'Italia.

Autore: Francesca Lauritano
Consumatori italiani sempre più ottimisti

Indagine Findomestic sul sentiment dei consumatori

19 luglio 2018 - Gli italiani si sentono fiduciosi, molto più che in passato, e di conseguenza pianificano nuove spese a partire da quelle legate ai viaggi e alle vacanze e ai veicoli privati. Sono queste alcune delle evidenze emerse dall'osservatorio curato da Findomesic e focalizzato sulle condizioni economiche delle famiglie italiane. Ecco nel dettaglio cosa è emerso.

Autore: Francesca Lauritano
4 italiani su 10 rimarranno a casa in estate

Estate uguale vacanze? Non per tutti, il 40% lavora

18 luglio 2018 - C'è chi regolerà la siepe del giardino, chi riordinerà una volta per tutte le scatole accumulate nel ripostiglio da mesi, ma anche chi passerà il suo tempo libero davanti ai videogiochi e chi, semplicemente, continuerà a fare più o meno quello che fa ogni giorno, ufficio escluso, rimanendo a casa per ragioni economiche; ecco l'estate degli italiani nei numeri delle analisi di Facile.it e eBay.it

Autore: Franco Canevesio
Dall’Abi e dai consumatori nuove proposte per il credito

Novità in vista per il credito al consumo

12 luglio 2018 - Una nuova regolamentazione per il prestito ipotecario vitalizio e la cessione del quinto, ma anche strumenti per supportare le famiglie debitrici in difficoltà e incentivi per favorire l'accesso ai Fondi per la prima casa e per lo studio; questi alcuni degli obiettivi del progetto “Crediamoci”, la campagna promossa dall'ABI e alcune associazioni dei consumatori che è stata rinnovata sino al 2020.

Autore: Rosaria Barrile
Record di finanziamenti per le start-up

Start-up: record di finanziamenti

10 luglio 2018 - Secondo gli ultimi dati resti disponibili da StartupItalia!, il settore italiano delle start-up archivia i primi sei mesi del 2018 con risultati da record, dopo un anno, il 2017, definito come il peggiore di sempre. In aumento i finanziamenti disponibili, oltre 720milioni di euro, anche grazie alla crescita importante (+85%) del crowdfunding. Fintech e Food delivery tra gli ambiti di riferimento.

Autore: Francesca Lauritano
Prestiti personali: previsione di crescita fino al 2020

Credito al consumo: in aumento fino al 2020

6 luglio 2018 - Continua a crescere il settore del credito al consumo che, secondo i dati ufficiali, nel primo trimestre del 2018 ha registrato un +4,6%, dato positivo seppur inferiore allo stesso trimestre 2017, quando l'aumento è stato del 9%. Bene, in particolare, i prestiti finalizzati all'acquisto di auto e di elettrodomestici. Un trend positivo che, secondo le previsioni, proseguirà sino al 2020.

Autore: Franco Canevesio
Consumi: nuove spese per gli italiani

Aumenta il costo dell'energia...e non solo

5 luglio 2018 - Brutte notizie per le tasche degli italiani che, dopo aver affrontato l'aumento dei prezzi registrato in alcuni comparti, come quello della cura della persona, della casa e addirittura di alcune categorie di prodotti alimentari, dal 1° luglio devono fare i conti anche con i rincari dell tariffe energetiche. La bolletta dell'elettricità si alzerà del 6,5% mentre quella del gas dell'8,2%.

Autore: Francesca Lauritano
Giustizia sprint con l’Arbitro bancario

Arbitro bancario: in aumento i ricorsi nel 2017

3 luglio 2018 - L'uso delll'Arbitro bancario per la risoluzione stragiudiziale di controversie tra consumatori e istituti di credito si sta sempre più consolidando in Italia tanto che, secondo i dati ufficiali, nel 2017 i ricorsi presentati sono stati più di 30mila, in aumento dal 42% rispetto al 2016. Di questi, il 77% è legato alla cessione del quinto, mentre calano i ricorsi in materia di mutui o bancomat.

Autore: Rosaria Barrile
Home banking sempre più sicuro in Italia

Home Banking e sicurezza informatica

27 giugno 2018 - Migliorare la formazione dei dipendenti e, al contempo, educare i clienti ad un uso corretto degli strumenti digitali; questi i due fronti su cui gli istituti di credito italiani, insieme all'ABI, da tempo stanno lavorando per ridurre sempre più i rischi legati al crimine informatico. Uno sforzo che, nel 2017, ha visto l'impiego di oltre 300 milioni di euro.

Autore: Franco Canevesio

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.

Blog: credito e consumi

Chiarisci ogni dubbio sul mondo prestiti: leggi il blog Credito e Consumi, dove gli esperti spiegano nel dettaglio gli aspetti più complessi dei finanziamenti e propongono approfondimenti sulle novità del settore.

  • Quanto sono indebitate le famiglie?

    11 giugno 2021 - La Banca d’Italia nella sua relazione annuale 2020 ha fatto una radiografia dell’indebitamento delle famiglie italiane da cui è emerso che l’ammontare dei debiti finanziari rispetto al reddito disponibile è aumentato del 2,6%; il dato è comunque basso rispetto alla media dell’eurozona (97,5%).

  • Cosa c’è da sapere sulla segnalazione ai Sic

    4 giugno 2021 - Nel caso di classificazione negativa nei Sistemi di informazioni creditizie, il cliente va messo al corrente tramite un’informativa “preventiva”, vale a dire trasmessa prima dell’invio della prima segnalazione; il debitore, però, deve rientrare nel perimetro del credito al consumo.

Prestiti: ottieni fino a 75.000€ Confronto Prestiti