02 55 55 666 Lun-Ven 9.00-21.00,
Sab 9.00-18.00

Mondo prestiti

Prestiti e Brexit

Gran Bretagna, progetto paura

13 luglio 2016 - Progetto paura, così era stato chiamato il piano di azione pre referendum messo a punto per evitare che i danni economici causati da un eventuale abbandono dell'Europa si ripercuotessero in modo grave sui consumatori e sulle aziende del Regno Unito. Ora che la Brexit è realtà, e Theresa May è il nuovo primo ministro chiamato a traghettare l'Inghilterra fuori dal guado, tutto diventa effettivo.

Autore:
Usa: rischio per i prestiti auto

A rischio i prestiti auto in USA

11 luglio 2016 - I primi tre mesi dell'anno in corso si sono chiusi con un incremento dell'11% relativo al credito erogato ai consumatori per acquistare un'auto. Buone notizie, penserete voi, e invece c'è chi, numeri alla mano, sostiene la tesi diametralmente opposta. Eccone le ragioni.

Autore: Francesca Lauritano
Cessione del quinto della pensione: la proposta di Santander

Cessione del quinto della pensione: la proposta di Santander

08 luglio 2016 - Buoni risultati nel 2015 per Santander Costumer Bank, che ha reso pubblici gli esiti del bilancio dello scorso anno. Lo zoccolo duro dell’offerta sono i prodotti di cessione del quinto e di prestito personale: ai pensionati alla ricerca di una soluzione semplice per ottenere della liquidità aggiuntiva propone uno specifico prodotto di cessione del quinto.

Autore: Francesca Lauritano
Gli Slovacchi si indebitano di più

Gli Slovacchi si indebitano di più

05 luglio 2016 - A livello europeo sono gli Slovacchi il popolo che si sta indebitando maggiormente. Ecco la preoccupante evidenza che emerge dall’ultimo rapporto della NBS, la Banca Centrale Slovacca, che sottolinea in parallelo come siano sempre di più i cittadini della Repubblica Slovacca a richiedere ed ottenere prestiti personali dai vari istituti di credito.  

Autore: Francesca Lauritano
Toglietemi tutto ma non la mia auto

Toglietemi tutto ma non la mia auto

01 luglio 2016 - Secondo l'ultimo Osservatorio Findomestic relativo al mese di giugno il 63% dei nostri connazionali dichiara di non potere fare a meno dell'auto, preferibilmente di proprietà, anche a costo di chiedere un prestito personale per poterla acquistare. Questo spiega la limitata diffusione del car sharing, sperimentato soltanto dal 12% degli italiani.

Autore: Franco Canevesio
Prestiti, aumentano i ricorsi all’arbitro

In aumento il ricorso all'arbitrato

28 giugno 2016 - Sono i problemi legati alle cessioni del quinto e all'estinzione anticipata di questo tipo di finanziamento quelli per i quali, con maggiore frequenza, si chiede l'intervento dell'arbitro bancario finanziario. A dirlo è la relazione presentata da Banca d'Italia secondo la quale, nel 2015, il ricorso all'intervento dell'arbitro è cresciuto di circa il 21% rispetto ai valori dell'anno precedente.

Autore: Rosaria Barrile
Prestiti alla riscossa

La riscossa dei prestiti

22 giugno 2016 - Nei primi tre mesi del 2016 il settore del credito al consumo ha vissuto una notevole ripresa. Secondo quanto riportato dall'osservatorio realizzano Assofin, Prometei e Crif, le richieste sono aumentate in percentuali molto vicine al 30%. I settori principali di questo incremento sono le automobili, gli elettrodomestici e gli arredi. Notevole anche l'aumento di richieste per la cessione del quinto.

Autore: Franco Canevesio

Cerca

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.

Blog: credito e consumi

Chiarisci ogni dubbio sul mondo prestiti: leggi il blog Credito e Consumi, dove gli esperti spiegano nel dettaglio gli aspetti più complessi dei finanziamenti e propongono approfondimenti sulle novità del settore.

  • Cosa emerge dal nuovo rapporto Assofin Crif Prometeia

    21 giugno 2017 - Pubblicati i dati della quarantaduesima edizione dell'Osservatorio sul credito al consumo curato da Assofin in collaborazione con Crif e Prometeia; italiani più cauti e maturi. Ecco i numeri

  • Cosa è il consolidamento debiti

    15 giugno 2017 - Oltre all'alleggerimento delle rate, il consolidamento debiti consente anche di semplificare la colonna delle uscite nel proprio bilancio familiare mensile.