02 55 55 666 Lun-Ven 9.00-21.00,
Sab 9.00-18.00

Mondo prestiti

Prestiti personali: sale l’acquisto di smartphone

Pubblicato il 18 agosto 2017
Crescono i prestiti per gli smartphones

Prestiti per rimanere sempre connessi

Gli italiani non sembrano essere particolarmente soddisfatti nei confronti dell’attuale situazione economica del paese. Secondo i dati emersi dall’ultimo Osservatorio mensile curato da Findomestic, importante realtà nazionale specializzata nel credito al consumo, il sentiment dei nostri connazionali si conferma ancora una volta non troppo positivo a seguito delle rilevazioni condotte per l’appena passato mese di luglio 2017.

Questa dinamica influisce non poco sulle intenzioni d’acquisto anche se il desiderio di portare a termine alcuni piccoli e grandi progetti non sembra arrestarsi, facilitato anche dalle buone opportunità di ottenere prestiti personali a condizioni vantaggiose e particolarmente flessibili in modo da adattarsi alle diverse esigenze dei clienti. A confermare l’andamento positivo del comparto dei finanziamenti ci hanno pensato negli ultimi mesi molti studi di settore come, giusto per citarne uno, le rilevazioni curate dal Barometro Crif che hanno messo in luce nel primo semestre del 2017 un aumento delle richieste di prestito personale del +1,5% accompagnate da una parallela crescita degli importi.

L’Osservatorio Findomestic evidenzia ottimi risultati per il settore della telefonia, pc ed elettrodomestici che registrano una vera e propria impennata. A guidare la crescita dell’intero comparto della tecnologia ci hanno pensato in particolar modo gli smartphone e i pc con un +1,2% rispetto a giugno del 2017 ed un +2,4% su base annua. Buoni risultati anche per il settore relativo alla casa e all’arredamento che, rispetto a giugno, è cresciuto del +1,3% per ciò che riguarda l’acquisto di mobilia e del +0,9% sul fronte dei progetti di ristrutturazione. Anche in questo caso si tratta di ottime evidenze che confermano la ripresa di quota di un comparto che ha attraversato un inizio anno piuttosto complesso. Leggera contrazione, invece, per l’acquisto di veicoli in particolar modo usati che segnalano una riduzione rispetto al mese precedente del -0,5%; rimangono stabili invece le percentuali relative alle intenzioni di acquisto di nuove auto.

Vota la news :

Valutazione media: 0,0 su 5 (0 voti)

Altre news

Scrivi un commento

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.

Il profilo dell'autore

Francesca Lauritano, dopo una formazione iniziale di stampo umanistico ha deciso di indirizzare i suoi studi nel campo della comunicazione e del marketing attraverso un Master in Comunicazione d'Impresa.

Un percorso lavorativo variegato e trasversale: da archeologa a community manager, attualmente si sta occupando di ufficio stampa e media relations. Parallelamente sta approfondendo i suoi interessi per ciò che riguarda la comunicazione sul web e sui social.

Cerca