02 55 55 666 Lun-Ven 9.00-21.00,
Sab 9.00-18.00

Mondo prestiti

Ottenere un prestito attraverso canali alternativi

Pubblicato il 9 ottobre 2018
Cosa è e come funziona lo Shadow banking

La finanza non bancaria

La finanza non bancaria? Nel mondo avrebbe lo stesso giro d’affari di quella tradizionale, secondo il Fondo monetario internazionale. A riportalo ci ha pensato solamente qualche giorno fa un approfondimento de Il Sole 24 Ore, che ha messo sotto la lente d’ingrandimento l’andamento del cosiddetto Shadow Banking.

Si tratta di un fenomeno di grande entità: nel nostro Paese, infatti, in parallelo agli istituti bancari esistono altri operatori che hanno la possibilità di concedere prestiti personali a privati o finanziamenti alle imprese. In questo contesto, stando a quanto dichiarato dalla Banca d’Italia, grande importanza è rivestita dagli intermediari finanziari e cioè tutti quei soggetti regolarmente iscritti all’Albo che esercitano attività di finanziamento, dal credito al consumo alla cessione del quinto.

Questa tipologia di finanziamento viene di norma concessa a coloro che solitamente vengono esclusi dai tradizionali canali di credito perché privi di quelle garanzie indispensabili per ottenere somme extra da parte delle banche o delle finanziarie. Ma come funziona questo sistema? Gli intermediari, a loro volta, devono richiedere un finanziamento agli istituti. Da un lato quindi tali figure rappresentano dei competitor per gli istituti bancari, dall’altro invece sostengono l’intero sistema in quanto a loro volta pagano tassi e rimborsi, cosa che si traduce in prestiti a condizioni più costose per i clienti finali.

Nonostante ciò per i consumatori si tratta di un’opportunità importante in quanto fornisce un accesso più semplice al credito. Da parte loro, però, si rivela di particolare importanza riservare una grande attenzione nella scelta di un intermediario che sia affidabile e serio.

Tra le attività esercitate dagli intermediari che concorrono ai classici canali delle banche ci sono, ad esempio, la concessione di prestiti personali, finanziamenti alle imprese e concessioni di fidejussione; l’emissione di moneta elettronica e prestazione di servizi a pagamento; la riscossione dei crediti ceduti e servizi di cassa di pagamento.

Vota la news :

Valutazione media: 0,0 su 5 (0 voti)

Altre news

Scrivi un commento

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.

Il profilo dell'autore

Francesca Lauritano, dopo una formazione iniziale di stampo umanistico ha deciso di indirizzare i suoi studi nel campo della comunicazione e del marketing attraverso un Master in Comunicazione d'Impresa.

Un percorso lavorativo variegato e trasversale: da archeologa a community manager, attualmente si sta occupando di ufficio stampa e media relations. Parallelamente sta approfondendo i suoi interessi per ciò che riguarda la comunicazione sul web e sui social.

Cerca