02 55 55 666 Lun-Ven 9.00-21.00,
Sab 9.00-18.00

Mondo prestiti

L’online spinge i prestiti personali

Pubblicato il 18 dicembre 2018
Il web aiuta il mondo dei prestiti personali

I prestiti personali non sono gli unici a beneficiare del Web

Gli italiani si dimostrano sempre più digitali, e non rinunciano alle opportunità offerte dal mondo online. Una tendenza, questa, che era stata evidenziata con una certa dinamicità ormai da qualche mese a questa parte, ma che con il passare del tempo si dimostra sempre più forte e in decisa crescita.

La tecnologia e il web sono ormai entrati a far parte della quotidianità di ogni famiglia e stanno guadagnando terreno anche nei settori più tradizionali; è questo, ad esempio, il caso dei prestiti personali online, che stanno vivendo un momento particolarmente felice grazie al bell’incremento delle richieste presentate attraverso questi canali. In molti, infatti, scelgono di affidarsi ad un prestito online grazie alla possibilità di confrontare numerose offerte a tassi convenienti in modo semplice e riuscire ad ottenere la somma desiderata anche nell’arco di poche ore inoltrando la richiesta comodamente da casa propria.

Si tratta di un trend su base globale: a confermarlo ci hanno infatti pensato di recente le ultime elaborazioni condotte da Nielsen nel suo Nielsen Connected Commerce Report che evidenziano come nel corso degli ultimi due anni gli acquisti online siano cresciuti a livello mondiale del +15%. Questo studio pone sotto il riflettore l’andamento generale dei consumi sul web registrando come bel il 95% dei consumatori mondiali abitudinari di Internet hanno acquistato almeno una cosa online in questo 2018, percentuale in crescita del 2% rispetto a quanto era stato rilevato nel 2016.

Spostandoci più nel dettaglio, a sostenere bene il settore nel nostro Paese sono in particolar modo viaggi, moda, libri e musica, con un particolare focus in termini di prodotti per quelli relativi alla cura della persona, che contano un +12% su base annua.

Più in generale gli elementi principali che fanno apprezzare il servizio sono la possibilità di restituire i prodotti se non conformi alle proprie aspettative e il vedersi riaccreditati i soldi direttamente sul proprio conto; ancora da lavorare sulle spedizioni gratuite che per il 44% degli intervistati non dovrebbero avere un tetto minimo d’acquisto.

Vota la news :

Valutazione media: 0,0 su 5 (0 voti)

Altre news

Scrivi un commento

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.

Il profilo dell'autore

Francesca Lauritano, dopo una formazione iniziale di stampo umanistico ha deciso di indirizzare i suoi studi nel campo della comunicazione e del marketing attraverso un Master in Comunicazione d'Impresa.

Un percorso lavorativo variegato e trasversale: da archeologa a community manager, attualmente si sta occupando di ufficio stampa e media relations. Parallelamente sta approfondendo i suoi interessi per ciò che riguarda la comunicazione sul web e sui social.

Cerca