02 55 55 666 Lun-Ven 9.00-21.00,
Sab 9.00-18.00

Mondo prestiti

25 giugno 2015

News - L’auto si compra a rate e si utilizza “a tempo”

Aumenta il numero di chi compra l'auto grazie a un prestito

Finanziamenti auto sempre più in voga

Mantenere un’auto costa e non poco. Come sanno bene tutti quegli italiani che hanno già deciso di passare a forme alternative di utilizzo, come il car sharing o il noleggio. Molti ormai optano per un acquisto a rate e per assecondare questo nuovo approccio alla mobilità, anche le case automobilistiche si stanno muovendo per cercare di offrire ai clienti la soluzione più adatta alle singole esigenze.

A spiegarlo solo poche settimane fa il presidente di Mercedes Italia, Roland Schell in un’intervista rilasciata a Repubblica.

“Bisogna uscire dal concetto di proprietà ed entrare in quello di uso e servizio. Non è più necessario comprare un'auto ma basta utilizzarla. Presto, per esempio, saremo in grado di dare un'auto per dieci mesi e un'altra per gli altri due con cui fare le vacanze”. 

Nel nuovo modello di servizio, che anche altri brand stanno valutando, il ricorso al finanziamento auto sarà fondamentale perché la sostenibilità della rata mensile rispetto al budget familiare diventerà il criterio prevalente per la scelta del veicolo.

In pratica già oggi sul sito della casa automobilistica, è possibile stabilire la durata del finanziamento, quanto pagare al mese, e quanto dare come anticipo. A quel punto è possibile scoprire quale modello si può acquistare e si possono scegliere gli optional, ognuno con un costo mensile già calcolato. Ad esempio, aria condizionata 8 euro. Cambio automatico 12 e via di seguito.

A scegliere questa soluzione è un numero crescente di clienti: in Mercedes il 45 per cento sul totale degli acquisti avviene tramite rateizzazione mentre solo pochi anni fa costituivano il 30 per cento. Ma il pagamento rateale, può prevedere per Mercedes diverse formule oltre a quella tradizionale, in cui al termine del periodo di pagamento si entra in possesso dell’auto. Viene data ad esempio la possibilità di restituire l’auto dopo un certo periodo di utilizzo oppure di proseguire con un leasing. In ogni caso è possibile scegliere opzioni ribattezzate ‘senza pensieri’: in pratica, a fronte del pagamento di una rata mensile si ottengono tutti i servizi comunemente sostenuti dal proprietario dell’auto, come il pagamento del bollo o dell’assicurazione. 

Vota la news :

Valutazione media: 0,0 su 5 (0 voti)

Altre news

Scrivi un commento

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.

Il profilo dell'autore

Rosaria Barrile, giornalista professionista nata a Milano e laureata in Scienze Politiche, ha iniziato nel 2004 ad occuparsi di prodotti e servizi bancari e assicurativi per conto di un periodico specializzato e da allora non ha mai smesso.

In passato ha collaborato, tra gli altri, con il settimanale Soldi, la testata on line Etica News e il portale dedicato alle donne alfemminile.com. Ha condotto i servizi esterni della trasmissione Salvadenaro, programma di educazione finanziaria andato in onda sul canale 7Gold. Collabora attualmente con le testate on line Lamiafinanza.it, Lamiafinanza-green.it, Lamiaprevidenza.it, Banca e Mercati, e i mensili Largo Consumo e Bluerating.

Cerca