Mondo prestiti

Allame prestiti auto

Dagli Usa allarme sui prestiti auto

10 aprile 2017 - Dalle colonne del Wall Street Journal arriva un importante segnale d'allarme. Sono stati troppi gli americani che, avendo comprato una vettura grazie ad un prestito personale, hanno poi mancato il pagamento delle rate. Questo elemento ha causato, secondo quanto si legge, anche un brusco contraccolpo del settore automotive che ha visto diminuire notevolmente le vendite.

Autore: Franco Canevesio
Auto e casa: ecco dove investono gli italiani

I dati Findomestic sui prestiti

7 aprile 2017 - I consumatori italiani hanno ripreso ad avere fiducia nel mercato e nella situazione economica. A sostenerlo un recente studio di settore curato da Findomestic. Sono principalmente legati alla casa e all'automobile gli acquisti che, magari con un prestito personale, gli italiani pensano di fare nei prossimi dodici mesi.

Autore: Francesca Lauritano
I prestiti auto sostengono il settore

Prestiti auto per sostenere il settore

6 aprile 2017 - Nonostante alcune oggettive difficoltà come, ad esempio, l'aumento dei costi della benzina e del gasolio e, in generale quelli legati al mantenimento delle automobili, il settore continua ad essere in positivo chiudendo in positivo per il trenta treesimo mese consecutivo. A sostenere questo risultato sono anche i prestiti per l'auto, sempre più diffusi e richiesti in Italia. Ecco alcuni numeri.

Autore: Francesca Lauritano
Pubblicità ingannevoli e cessione del quinto

Cessione del quinto, l’Inps fa chiarezza

4 aprile 2017 - L'INPS ha emesso una comunicazione ufficiale mirata ad evidenziare il comportamento scorretto di alcune piattaforme e finanziarie che, senza una vera autorizzazione, utilizzano il logo dell' Istituto per promuovere finanziamenti legati alla Cessione del quinto, una tipologia di prestito sempre più richiesta in Italia, anche dai pensionati e dalle fasce più deboli. Ecco a cosa stare attenti.

Autore: Rosaria Barrile
Un terzo degli italiani ha attivo un contratto di credito rateale

Italiani sempre più fiduciosi nel credito al consumo

29 marzo 2017 - Secondo quanto comunicato dal Crif nel suo osservatorio periodico dedicato al credito al consumo, gli italiani hanno ricominciato a ricorrere in maniera massiccia ai prestiti, soprattutto quelli personali e ben un terzo dei nostri connazionali ha firmato un contratto di credito rateale, attualmente attivo. Il dato, nella lettura data dal Crif, è indicativo della ritrovata fiducia dei consumatori.

Autore: Franco Canevesio
Il fotovoltaico cresce grazie ai prestiti

Bene il fotovoltaico sostenuto dai finanziamenti

27 marzo 2017 - Bloomberg New Energy Finance, un istituto di ricerca specializzato nel mondo delle energie pulite e rinnovabili ha evidenziato come, entro il 2025, il fotovoltaico conquisterà fette di mercato sempre maggiori anche ma non solo grazie ai costi, decisamente più vantaggiosi rispetto alle fonti alimentate con combustibili fossili. Ecco i risultati dello studio condotto da Bloomberg.

Autore: Francesca Lauritano
Novità per la cessione del quinto

Cessione del quinto: un osservatorio per cambiare le regole

23 marzo 2017 - La cessione del quinto è uno strumento di credito al consumo molto particolare perché, a differenza di molti altri, è accessibile anche a profili solitamente non ammessi alla concessione come i pensionati o, anche, chi in passato ha subito protesti, ma oggi ha una rendita certa, anche pensionistica. Per questa ragione sono aumentate le richieste e, da oggi, è attivo anche un osservatorio di tutela

Autore: Rosaria Barrile
Cresce il consolidamento debiti

Bene i prestiti consolidamento debiti

21 marzo 2017 - Nell'ultimo periodo i consumatori italiani hanno dimostrato una maggiore consapevolezza e conoscenza degli strumenti che il mercato offre per il credito ai privati. Non solo hanno ripreso a chiedere prestiti, ma lo fanno in maniera matura ricorrendo, ove necessario anche al consolidamento debiti così da avere un unico creditore ed un'unica scadenza.

Autore: Francesca Lauritano
Italia prima nei prestiti auto

Prestiti auto, Italia numero uno

18 marzo 2017 - Gli italiani sono uno dei gruppi di acquirenti più importanti per il mercato dell'automobile e, dopo un periodo di stop causato dalla congiuntura economica in cui ci siamo trovati a vivere per anni, adesso hanno ripreso ad acquistare veicoli nuovi, usati o a chilometri zero. Alcune volte lo fanno in autonomia, altre rivolgendosi ad una finanziaria per ottenere un presito personale legato all'auto

Autore: Franco Canevesio
Un prodotto dedicato agli sposi

Se ti sposi Compass ti premia

17 marzo 2017 - Sono sempre di più gli italiani che, per non rinunciare al matrimonio che hanno sempre sognato, affrontano la cerimonia con un prestito personale. Pensando a loro le filiali pugliesi di Compass hanno lanciato un concorso che, proprio per chi ha richiesto entro il 31 marzo 2017 un finanziamento di questo tipo, mette in palio uno scooter 125. Due ruote...e una capanna!

Autore: Francesca Lauritano

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.

Blog: credito e consumi

Chiarisci ogni dubbio sul mondo prestiti: leggi il blog Credito e Consumi, dove gli esperti spiegano nel dettaglio gli aspetti più complessi dei finanziamenti e propongono approfondimenti sulle novità del settore.

  • Quanto sono indebitate le famiglie?

    11 giugno 2021 - La Banca d’Italia nella sua relazione annuale 2020 ha fatto una radiografia dell’indebitamento delle famiglie italiane da cui è emerso che l’ammontare dei debiti finanziari rispetto al reddito disponibile è aumentato del 2,6%; il dato è comunque basso rispetto alla media dell’eurozona (97,5%).

  • Cosa c’è da sapere sulla segnalazione ai Sic

    4 giugno 2021 - Nel caso di classificazione negativa nei Sistemi di informazioni creditizie, il cliente va messo al corrente tramite un’informativa “preventiva”, vale a dire trasmessa prima dell’invio della prima segnalazione; il debitore, però, deve rientrare nel perimetro del credito al consumo.

Prestiti: ottieni fino a 75.000€ Confronto Prestiti