02 55 55 666 Lun-Ven 9.00-21.00,
Sab 9.00-18.00

Mondo prestiti

Come verificare l'autorizzazione del proponente prestito

Un bollino per stare alla larga dagli abusivi

19 aprile 2018 - L'Organismo che rappresenta gli agenti ed i mediatori del credito al consumo (Oam) ha creato un bollino digitale che, ottenibile gratuitamente dagli iscritti, riesce in un tempo solo a tutelare sia chi propone sia chi richiede un finanziamento. Ecco spiegato di che cosa si tratta e come se ne possano sfruttare i benefici, indipendentemente da quale sia il nostro ruolo nel finanziamento.

Autore: Rosaria Barrile
Gli italiani approfittano dei prestiti e degli sgravi

Boom di prestiti per la casa

16 aprile 2018 - Gli italiani non temono di spendere per la loro casa quanto necessario, anche se la somma è ottenuta grazie ad un prestito. Senza dubbio, come emerge da una ricerca di Compass focalizzata sul 2017, in questo gioca un ruolo rilevante la possibilità di godere degli sgravi introdotti sulle ristrutturazioni; argomento su cui, sempre secondo i dati Compass, gli italiani sono ben informati.

Autore: Francesca Lauritano
In crescita le spese italiane legate ai più piccoli

Bambini: quanto spendiamo per loro?

13 aprile 2018 - I figli sono una gioia, senza dubbio, ma inutile negare che l'arrivo in famiglia di un nuovo componente equivale anche a molte nuove spese. Ma quanto costano i figli? Quanto si spende per loro e come si cerca di affrontare queste spese? Alcune famiglie ricorrono a prestiti personali, altre trovano escamotage differenti, ma di certo i l business definito kids non soffre e, anzi, continua a crescere

Autore: Franco Canevesio
Gli studenti USA pazzi per i bitcoin

USA: con i prestiti per lo studio si comprano bitcoin

11 aprile 2018 - Uno studente su cinque, fra quelli che si sono visti concedere un prestito personale per pagare gli studi, ha dichiarato di aver in realtà parte o tutta la somma ottenuta per investire nel mercato delle cripto valute. Il dato arriva da u'indagine del The Student Loan Report, anticipata qualche giorno fa in Italia da Il Sole 24 Ore. Ecco tutti i dettagli.

Autore: Francesca Lauritano
Le casse in aiuto dei giovani professionisti

Prestiti per ingegneri, architetti e avvocati

10 aprile 2018 - C'è chi aiuta gli associati, soprattutto i giovani, ad ottenere finanziamenti per avviare la propria attività professionale; chi concede prestiti d'onore per supportare le professioniste under 35 con figli piccoli, chi, ancora, garantisce tassi agevolati per poter supportare l'apertura di studi privati. Ecco alcune delle offerte riservate ai professionisti under 35 dalle casse professionali.

Autore: Rosaria Barrile
Immobiliare: gli investimenti dei privati non bastano

Ristrutturazioni: non bastano per rilanciare il settore

6 aprile 2018 - Negli ultimi anni il calo dei permessi rilasciati per la costruzione di nuovi immobili è stato impressionante; -83% dal 2005 a oggi. La crisi economica, il calo dei prezzi dell'usato e un aumento degli interventi di ristrutturazione di privati tra le principali cause che hanno inciso sul comparto. Eppure qualcosa sta cambiando, soprattutto nelle province d'Italia.

Autore: Francesca Lauritano
Pasqua da record per i pagamenti digitali

Aumentano i pagamenti digitali

4 aprile 2018 - Pasqua 2018 è stata all'insegna dei pagamenti digitali; nei soli 3 giorni di festività, sono state 15 milioni le transazioni, in aumento del 23,5% rispetto allo scorso anno. Stabile, invece, la spesa media degli italiani per il cibo; secondo le stime, le famiglie hanno speso oltre 1 miliardo di euro per il menù; in diminuzione il consumo di carne di agnello a favore di piatti vegetariani.

Autore: Franco Canevesio
Rapporto col denaro critico in mezza Europa

Gli europei e il denaro

29 marzo 2018 - Una ricerca svolta in sette Paesi europei ha messo in luce il rapporto con il denaro di alcune categorie professionali. I lavoratori nei settori del commercio, servizi e trasporti sono quelli che dichiarano di fare maggior fatica a pagare con puntualità le rate di mutui, prestiti o bollette domestiche. Perdita del lavoro e imprevisti le principali ragioni dietro ai ritardi.

Autore: Rosaria Barrile
Continua la corsa ai prestiti personali

Prestiti: continua la crescita

26 marzo 2018 - Secondo le previsioni degli esperti il 2018 sarà un anno positivo sul fronte del credito al consumo; le stime di crescita del Pil italiano, unite al basso costo del denaro e alla ripresa dei consumi, dovrebbero dare un ulteriore impulso alla richiesta da parte delle famiglie italiane. Secondo i dati dell'Osservatorio Crif, a gennaio le domande di prestito personale sono aumentate del 13%.

Autore: Francesca Lauritano
L'importanza dell'educazione finanziaria

Prestiti ed educazione finanziaria

23 marzo 2018 - Anche i consumatori, soprattutto nel momento in cui si recano in banca o presso la sede di una società del credito per richiedere prestiti personali, mutui o qualunque altro prodotto di questo genere, è fondamentale abbiano una buona conoscenza finanziaria. Questo consente non solo di comprendere meglio le opzioni che vengono loro proposto, ma anche di scegliere con competenza.

Autore: Franco Canevesio
Prestiti: ottieni fino a 75.000€ Confronto Prestiti »

Cerca

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.

Blog: credito e consumi

Chiarisci ogni dubbio sul mondo prestiti: leggi il blog Credito e Consumi, dove gli esperti spiegano nel dettaglio gli aspetti più complessi dei finanziamenti e propongono approfondimenti sulle novità del settore.

  • Come chiedere un prestito personale

    27 novembre 2020 - Quali requisiti dobbiamo possedere per richiedere un finanziamento? Bisogna aver raggiunto la maggiore età ed è indispensabile dimostrare di essere nelle condizioni di tener fede alle scadenze del rimborso rateale; ma come si capisce quanto siamo meritevoli? Ecco i dettagli.

  • Cosa sapere sull’estinzione anticipata

    20 novembre 2020 - Se si hanno le risorse e l'occasione, è possibile estinguere anticipatamente un prestito: il costo totale di questa operazione si ottiene sommando il capitale residuo, gli interessi maturati fino al giorno in cui si richiede l’estinzione anticipata e i diritti di estinzione.