02 55 55 666 Lun-Ven 9.00-21.00,
Sab 9.00-18.00

Mondo prestiti

SAV€Rio della Consob per risparmiare

Pubblicato il 7 giugno 2016
Con SAV€Rio entrate e uscite sotto controllo

La Consob mette online uno strumento per controllare le entrate e le uscite del budget familiare

Se anche questo mese siete finiti in bolletta, senza capire come e dove avete speso il vostro stipendio che è volato così  come era arrivato sul conto, vi sarà di aiuto sapere che per tenere sotto controllo anche l’ultimo euro un rimedio c’è. 
La Commissione Nazionale per le Società e la Borsa, che di solito si occupa di risparmi e investimenti di ampie dimensioni, ha pensato infatti di rendere disponibile on line gratuitamente uno strumento per aiutare anche i privati cittadini a risparmiare
Si tratta di un applicativo on line, ribattezzato SAV€Rio il $alvadanaro, che permette di controllare le spese effettuate per poi confrontarle con quelle previste ad esempio all’inizio del mese o dell’anno: in questo modo è possibile verificare se siamo stati in grado di raggiungere l'obiettivo di risparmio che ci eravamo prefissati.
In sintesi, se lo si utilizza regolarmente è più facile identificare e ridurre eventuali sprechi, gestire più efficacemente i pagamenti cercando le soluzioni più economiche. 
Attraverso una procedura guidata, SAV€Rio permette di compilare un elenco delle entrate e delle spese programmate, in base alla loro natura (istruzione, salute, tempo libero ecc.); registrare i redditi e le spese effettivamente conseguiti/sostenute e misurare il risparmio realizzato in un determinato periodo di tempo. 
A questo sistema che trovate sul sito della Consob alla voce Budget Planner personale (o di famiglia) si accede dall’area “Educazione Finanziaria”, più precisamente, cliccando “Nozioni e strumenti”, poi, nel menù a sinistra, “Risorse e Giochi” .
Il primo step per utilizzare il sistema è quello di scegliere tramite “l’indicatore temporale”, il periodo di riferimento della pianificazione che può essere annuale, semestrale, trimestrale, bimestrale o mensile. Questa scelta potrà essere modificata in qualsiasi momento. Si può quindi cominciare a inserire le singole entrate e uscite previste del proprio budget familiare, utilizzando le categorie predefinite, ad esempio: Redditi da lavoro/pensione, Redditi del coniuge, etc., per le entrate, oppure, Mutuo, Assicurazione auto, Interessi per Prestiti, che comprende tutti i finanziamenti in corso tra cui prestiti personali e prestiti auto, Alimenti, Spese Mediche, etc., per le uscite.
Attraverso la funzione “Aggiungi categoria”, è possibile inserire anche ulteriori categorie (e la relativa descrizione) rispetto a quelle predefinite, tra cui ad esempio abbonamento Palestra o un corso di inglese.

Vota la news :

Valutazione media: 0,0 su 5 (0 voti)

Altre news

Scrivi un commento

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.

Il profilo dell'autore

Rosaria Barrile, giornalista professionista nata a Milano e laureata in Scienze Politiche, ha iniziato nel 2004 ad occuparsi di prodotti e servizi bancari e assicurativi per conto di un periodico specializzato e da allora non ha mai smesso.

In passato ha collaborato, tra gli altri, con il settimanale Soldi, la testata on line Etica News e il portale dedicato alle donne alfemminile.com. Ha condotto i servizi esterni della trasmissione Salvadenaro, programma di educazione finanziaria andato in onda sul canale 7Gold. Collabora attualmente con le testate on line Lamiafinanza.it, Lamiafinanza-green.it, Lamiaprevidenza.it, Banca e Mercati, e i mensili Largo Consumo e Bluerating.

Cerca