02 55 55 666 Lun-Ven 9.00-21.00,
Sab 9.00-18.00

Mondo prestiti

Cessione del quinto: un osservatorio per cambiare le regole

Pubblicato il 23 marzo 2017
Novità per la cessione del quinto

Carta Nova Findomestic semplifica il credito al consumo

Novità in arrivo per la cessione del quinto, una delle forme di finanziamento più diffuse in Italia in questo momento. Secondo i dati di Assofin, nel 2016 le erogazioni con cessione del quinto hanno subito un aumento del 7,3%, arrivando a un totale di 5,22 miliardi di euro.

A rendere più vantaggiosi rispetto al passato i prestiti con cessione del quinto sono stati sia fattori generali come la riduzione dei tassi, sia criteri specifici come ad esempio la semplicità del processo con cui è possibile ottenere questo tipo di finanziamento che vede automaticamente detratta dalla busta paga o dalla pensione di chi lo richiede il rimborso rateale concordato.

Riservato ai lavoratori dipendenti e ai pensionati, questo tipo di prestito è da qualche tempo tornato ad animare il dibattito tra gli operatori data la forte concorrenza nel settore.

Ma, a differenza di quanto si possa pensare, la questione non investe solo gli addetti ai lavori, ma anche tutti i risparmiatori dal momento che uno dei punti chiave è rappresentato dall’introduzione di un nuovo codice etico e comportamentale del settore.

A portare avanti questo tema, anche presso le istituzioni politiche, sarà l’Osservatorio sul prodotto finanziario cessione del quinto dello stipendio e della pensione appena lanciato a Roma.

A firmare l’atto costitutivo del nuovo organismo sono stati Luca Matrigiani ed Emilio Navarra, rispettivamente segretario generale e addetto alla segreteria tecnica del Simedia, il Sindacato degli agenti e dei mediatori creditizi, e Marco Recchi e Fabrizio Premuti dell’associazione di consumatori Konsumer. I quattro hanno formato il primo consiglio direttivo dell’Osservatorio il cui mandato terminerà nel 2020.

Nel corso dell’assemblea costitutiva sono state adottate le prime delibere per l’avvio dell’attività. Tra gli obiettivi che l’Osservatorio si è dato vi è quello di analizzare il mercato con l’intento di promuovere un serie di proposte di autoregolamentazione del settore e di arrivare a una riforma dello strumento finanziario.

Vota la news :

Valutazione media: 0,0 su 5 (0 voti)

Altre news

Scrivi un commento

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.

Il profilo dell'autore

Rosaria Barrile, giornalista professionista nata a Milano e laureata in Scienze Politiche, ha iniziato nel 2004 ad occuparsi di prodotti e servizi bancari e assicurativi per conto di un periodico specializzato e da allora non ha mai smesso.

In passato ha collaborato, tra gli altri, con il settimanale Soldi, la testata on line Etica News e il portale dedicato alle donne alfemminile.com. Ha condotto i servizi esterni della trasmissione Salvadenaro, programma di educazione finanziaria andato in onda sul canale 7Gold. Collabora attualmente con le testate on line Lamiafinanza.it, Lamiafinanza-green.it, Lamiaprevidenza.it, Banca e Mercati, e i mensili Largo Consumo e Bluerating.

Cerca