02 55 55 666 Lun-Ven 9.00-21.00,
Sab 9.00-18.00

Mondo prestiti

Estate uguale vacanze? Non per tutti, il 40% lavora

Pubblicato il 18 luglio 2018
4 italiani su 10 rimarranno a casa in estate

I risultati di due indagini commissionate da Facile.it e eBay

In Italia l’equazione estate uguale vacanze non è più valida per tutti. Secondo i dati di un'indagine commissionata da Facile.it all'istituto mUp Research, 8 milioni di italiani non partiranno per le vacanze e, di questi, 5,3 milioni rimarranno a casa perché non possono permettersi di pagare una vacanza. Il dato trova conferma in un altro studio, questa volta commissionato da eBay.it, secondo cui il 40% degli italiani lavorerà anche in questo caldo. Addirittura uno su tre, si legge nella nota del sito di ecommerce, non intende nemmeno muoversi da casa: preferisce godersi il fresco del terrazzo piuttosto che lo stress delle code in autostrada.

Zanzariere (40%), lavatrici (36%) e condizionatori (33%), sono considerati tre prodotti indispensabili per affrontare la quotidianità del periodo estivo, anche a costo di chiedere un prestito personale per di attenuare la calura. Come indicato da Facile.it nell'ultimo osservatorio dedicato al settore, nel solo 2017 gli italiani hanno preso a prestito oltre 98 milioni di euro per pagare viaggi e vacanze. E quest'anno il trend non sembra diminuire.

Un italiano su quattro fa lavoretti domestici. E non rinuncia ai videogiochi. Ancora gli uomini, più delle donne, si muovono su vari fronti, primo fra tutti quello dei lavoretti domestici rimandati nel resto dell'anno: uno su quattro dichiara che durante le ferie intende regolare le siepi, sistemare le persiane, ridipingere il cancello. Una donna su due, invece, si dedica al riordino della casa: anche il giardinaggio rientra nei programmi del 36% delle donne italiane. Secondo un italiano su cinque, l'estate si dimostra anche il momento migliore per rinnovare l’arredamento di casa. I videogiochi rimangono una tra le principali attività del tempo libero anche nella bella stagione, più gettonati dagli uomini (51%) che dalle donne.

Un must cene e barbecue con amici. Must fondamentale dell'estate 2018, secondo il 90% degli italiani, sono pranzi e cene in compagnia, comprese le grigliate all’aperto con amici. Il 33% degli italiani considera il barbecue come un oggetto irrinunciabile per l'estate: la percentuale sale addirittura fra le prime considerando la fascia di età tra 25 e 34 anni.

Nuoto e trekking per gli uomini, ginnastica per le donne. Secondo il 70% degli italiani, poi, l'estate è il periodo giusto per pensare a sé stessi, dedicando tempo a rimettersi in forma: molto gettonati sia nuoto che trekking. La cosa comporta l'acquisto di un paio di scarpe da ginnastica ultimo modello: segnalato dal 44% dei nostri connazionali, l'oggetto raggiunge il quarto posto nella classifica dei prodotti top ten “indispensabili” per questa estate 2018. Parlando di sport, bicicletta e jogging sono le attività preferite. Ma se per gli uomini, parlare di sport vuol dire parlare di calcio (34%), di tennis (25%) e di pesca (21%), una donna su tre intende dedicarsi alla ginnastica in casa.

Il 68% degli italiani in vacanza con la famiglia. Per il 53% degli italiani, poi, l’estate coincide con la chiusura delle scuole, per cui arriva il momento di pensare ai propri cari, una priorità per l'80% delle persone: il 68%, addirittura, ha deciso di andare in vacanza con la famiglia. Vivere questo periodo in famiglia significa organizzare gite fuori porta, anche di un solo giorno; lo ha in programma il 43% dei vacanzieri mentre il 50% si dedicherà ai giochi da tavola, in modo da trascorrere momenti di condivisione e il 27 % dichiara di non rinunciare alla piscina, per far contenti anche i bambini.

Vota la news :

Valutazione media: 0,0 su 5 (0 voti)

Altre news

Scrivi un commento

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.

Il profilo dell'autore

Franco Canevesio, nato a Genova, è un giornalista professionista la cui attività è principalmente focalizzata su temi di economia e borsa.

Ha lavorato a La Repubblica, nei primi anni ’90, dedicandosi alla cronaca e collaborando, nello stesso periodo, con diverse televisioni private liguri. Trasferitosi a Milano, ha lavorato come capo redattore di Italia-iNvest.com, il primo sito specializzato in economia in Italia. Franco Canevesio ha anche lavorato al sito di Giuseppe Turani “Lettera finanziaria”. Per ciò che concerne la carta stampata ha collaborato con La Repubblica – Affari & Finanza ed è stato redattore capo di Finanza e Mercati. Attualmente, lavora presso MF-Milano Finanza.

Cerca