Mondo prestiti

Nessun prestito se eri a Gezi Park

Turchia: chi protesta non ha diritto a prestiti per studiare

30 luglio 2013 - Chi ha partecipato alle manifestazioni di protesta di Piazza Teksim o di Gezi Park non potrà ottenere i prestiti per lo studio erogati dal governo turco. Questa la nuova mossa di Erdogan e del suo governo per contrastare le opposizioni che hanno messo a ferro e fuoco Istanbul e la Turchia nei mesi scorsi e che non accennano a scemare.

Autore: Franco Canevesio
Economia ferma per famiglie ed imprese

Abi, prestiti in calo anche a giugno

23 luglio 2013 - Continuano a scendere i prestiti concessi dalle banche a famiglie e imprese. Gli ultimi dati pubblicati con il rapporto dell'Abi, riferito al mese di giugno, confermano quanto sta avvenendo nell'ultimo anno: il totale dei prestiti concessi ammonta a 1.893 miliardi di euro, il 2,77% in meno rispetto allo stesso periodo del 2012.

Autore: Eleonora Della Ratta
Finanziamenti per le ferie

In aumento le richieste di prestito per matrimoni e vacanze

19 luglio 2013 - A livello di aree geografiche è il nord dell'Italia quello con vanta le maggiori richieste, con circa il 50% dei suoi abitanti in coda per richiedere il prestito. Il centro Italia è al secondo posto con il 30% delle richieste mentre, fanalino di coda, resta il mezzogiorno con solo il 20% della popolazione che vorrebbe un prestito per andare in vacanza.

Autore: Franco Canevesio
Sostegno alle pmi

Fondi Ue per incentivare i prestiti alle imprese

16 luglio 2013 - Secondo gli esperti, poi, questo sistema, che formalmente non rientra negli aiuti di Stato, è perfettamente in linea con tutte le normative europee che prevedono la possibilità per gli Stati membri di usare parte delle risorse per strumenti finanziari di questo tipo.

Autore: Eleonora Della Ratta
Ripresa rimandata al 2015

Crollo continuo per i prestiti alle famiglie.

10 luglio 2013 - Tengono i finanziamenti per i consumi di importo minore, come ad esempio quelli necessari all'acquisto di un arredamento, di ciclomotori, di elettronica ed elettrodomestici o quelli sufficienti per viaggi, studi o spese mediche: in genere, in queste categorie, si registra una flessione 2012 del 2,5% pur assistendo, nel primo trimestre di quest'anno, a un ritorno in territorio positivo (+1,5%).

Autore: Franco Canevesio
Accordo tra Comune e ente microcredito

A Civitavecchia un prestito per le tasse comunali

2 luglio 2013 - Da un lato ci sono le difficoltà dei Comuni che contano sul pagamento puntuale di Tia, multe e altre imposte locali per rimpinguare le casse; dall’altro ci sono i cittadini, alle prese con bollette, tasse e pagamenti di vario tipo che prosciugano le entrate. Se poi ci si mette di mezzo la perdita del lavoro o una spesa improvvisa, ecco che si moltiplicano i ritardi o i casi di morosità.

Autore: Eleonora Della Ratta
Ecobonus e prestiti

L'ecobonus prorogato diventa un affare

26 giugno 2013 - Fissando il nuovo ecobonus, il governo ha concesso la possibilità di detrarre il 65% delle spese che siano state effettuate per il miglioramento dell’efficienza energetica sugli immobili e una quota del 50% sugli interventi edilizi veri e propri. Il nuovo bonus non rappresenta altro che il potenziamento della vecchia detrazione del 55% che era già disponibile per i privati e per i condomini.

Autore: Franco Canevesio
Sostegno alle aziende

Fondi di garanzia per i prestiti alle imprese

20 giugno 2013 - Poiché è stata riscontrata una difficoltà per le aziende femminili di accedere al credito, il dipartimento delle Pari opportunità del Consiglio dei ministri ha costituito un fondo, pari a 10 milioni di euro, per i prestiti chiesti alle banche dalle imprenditrici delle società con almeno il 60% dei soci donne e dalle società di capitali con almeno i due terzi degli amministratori al femminile.

Autore: Eleonora Della Ratta
Finanziamenti per la quotidianità

Identikit del debitore italiano

14 giugno 2013 - Non a caso l’importo richiesto non supera quasi mai i 10 mila euro, addirittura nel 15% dei casi è sotto i 5 mila euro. Sopravvivenza a parte, ci sono anche auto e casa a far parte del novero dei beni per cui si chiede un prestito: il 14,9% dei debitori intende infatti usarlo per acquistare una macchina, mentre il 14% vuole iniziare lavori di ristrutturazione alla casa.

Autore: Franco Canevesio
Inps modifica la cessione del quinto

Nuove regole per la cessione del quinto

12 giugno 2013 - Innanzitutto cambia la quota di pensione cedibile: il quinto della pensione, al netto di ritenute fiscali e previdenziali, deve lasciare inalterato il trattamento minimo di legge, ovvero 495,43 euro. Anche gli interessi devono essere sempre uguali o migliori a quelli stabiliti dalla convenzione banche-Inps, che utilizza come riferimento il Taeg fissato ogni tre mesi dalla Banca d’Italia

Autore: Eleonora Della Ratta

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.

Blog: credito e consumi

Chiarisci ogni dubbio sul mondo prestiti: leggi il blog Credito e Consumi, dove gli esperti spiegano nel dettaglio gli aspetti più complessi dei finanziamenti e propongono approfondimenti sulle novità del settore.

  • Cos’è e come funziona il sovraindebitamento

    22 gennaio 2021 - In caso di sovraindebitamento ora c'è la possibilità di prevedere nel piano del consumatore anche la falcidia e la ristrutturazione dei debiti derivanti da cessioni del quinto e dalle operazioni di prestito su pegno; ad introdurlo la legge 176/2020, che converte il decreto-legge 137/2020.

  • Cosa fare se il fornitore è inadempiente

    15 gennaio 2021 - Quando si richiede un prestito finalizzato, può capitare che il fornitore risulti inadempiente; cosa fare in questi casi? Se l’inadempienza è riconosciuta come grave, la risoluzione del contratto di credito comporta l’obbligo del finanziatore di rimborsare al consumatore le rate già pagate.

Prestiti: ottieni fino a 75.000€ Confronto Prestiti