Tempi di erogazione del prestito: i fattori che incidono di più

La banca o l'istituto finanziario sono i soggetti a cui, si fa riferimento, nel momento in cui si vuole ottenere un prestito o un finanziamento destinato all'acquisto di un bene durevole o meno durevole.

La banca o l'ente finanziario prima di concedere il prestito valuta attentamente la fattibilità della richiesta. Questa valutazione si basa sui requisiti del richiedente ma, soprattutto, sulla sua capacità di far rientrare il credito con il pagamento puntuale delle rate. I principali fattori a cui si fa riferimento sono:

  • Reputazione creditizia. Il creditore è in grado di avere informazioni dettagliate sul richiedente circa il suo passato di buon pagatore. Per esempio, il Crif è un banca dati dove sono iscritti i soggetti non affidabili poiché in passato sono stati inadempienti nei pagamenti rateali. I tempi di erogazione del prestito possono allungarsi se la banca ritiene opportuno fare altre ricerche in merito.
  • La documentazione fornita all'ente creditore deve essere esaustiva in ogni sua parte. Essa dovrà dare informazioni precise sul lavoro svolto e dello stipendio percepito (o pensione). La mancanza consegna di tutti i documenti o l'imprecisione dei dati forniti potrebbe rinviare i tempi di erogazione del prestito.
  • Con una copertura finanziaria alle spalle le tempistiche di ottenimento del prestito si possono ridurre.
  • L'importo del prestito è un'altra variabile che determina il tempo di concessione del prestito. Ovviamente, più elevato è l'importo più dettagliate saranno le verifiche per conto della finanziaria.

Quanto tempo ci vuole per approvare un finanziamento online

I tempi di approvazione di un finanziamento spesso possono ridursi se si opta per un presitito online.

Scelgiendo una banca che opera anche via web, non sarà necessario recarsi in filiale per la richiesta del preventivo e la consegna della documentazione ma sarà possibile effettuare le operazioni comodamente dal proprio PC o smartphone.

Quanto tempo ci vuole per avere un prestito dalla banca

Il tempo dell'approvazione di un prestito da parte della banca dipende, innanzitutto, dalla velocità con cui l'ente può reperire le informazione sulla posizione del richiedente. In genere, si ricorre alla banca quando si vuole ottenere un prestito di importo elevato o un mutuo casa. Considerando il cospicuo importo da erogare, la banca ha bisogno di più tempo per condurre tutte le indagini necessarie a valutare l'affidabilità o meno del cliente.

Quest'ultimo potrà partire avvantaggiato se presenta la completa documentazione, la possibile copertura finanziaria e anche, in ultima analisi, un garante che apponga la firma di garanzia. Questa è la via più semplice per avere un prestito dalle banche.

E' bene ricordare che per ottenere un prestito dalla banca sono necessari i seguenti documenti:

  • Carta identità
  • Certificato residenza
  • Stato di famiglia
  • Busta paga per i lavoratori dipendenti ( o pensione)
  • Modello unico ed estratto conto per i lavoratori autonomi

Se vuoi offrire delle garanzie devi presentare ulteriori documenti che possano velocizzare la concessione del prestito da parte della banca:

  • Atti di proprietà di immobili
  • Eventuali rendite

Infine, se la tua richiesta è finalizzata all'ottenimento del mutuo per l'acquisito di una casa, allora serviranno:

  • Fotocopia del compromesso di acquisto
  • Copia dell'atto che ne certifica la provenienza

I tempi per avere un prestito dalla banca dipendono dall'incrocio di tutte queste variabili. Si può affermare che i tempi sono inversamente proporzionali alle garanzie presentate: più garanzie, meno tempo.

Quanto tempo ci vuole per avere un prestito alla Posta

Le strade per richiedere un prestito presso la Posta sono tante, ma non si può dire lo stesso per i tempi di approvazione. Intanto, bisogna chiarire che non è necessario essere clienti per avere un prestito dalla Posta. Tutti possono fissare un appuntamento con l'incaricato dell'Ufficio postale, presentando la documentazione necessaria ed ottenere una risposta in tempi abbastanza celeri.

Come per ogni altro istituto finanziario anche Poste Italiane ha bisogno di tempistiche ben definite prima di decidere se concedere il prestito. In genere, per un prestito personale bastano pochi giorni ma dipendono, comunque, dalla modalità di erogazione scelta.

I tempi potrebbero accorciarsi nel caso la richiesta di versamento venga fatta su conto corrente postale, Postepay Evolution o su un libretto a risparmio intestato al destinatario del prestito. I non clienti, possono scegliere se ricevere direttamente i contanti presso l'ufficio Postale scelto per la richiesta ma fino a un totale di 10.000 euro.

I giorni di attesa sono 2-3 dalla data di approvazione. Se, invece, i soldi andranno accreditati su un conto corrente bancario l'importo potrà arrivare a 20.000 euro e anche in questo caso bastano pochi giorni.

Come ottenere un prestito in tempi rapidi: le principali soluzioni

Tra le tipologie di finanziamenti che è possibile richiedere in poco tempo vi sono ad esempio i prestiti personali veloci che si possono ottenere in 24-48 ore e sono consigliati a chi abbia bisogno di liquidità immediata.

I documenti richiesti riguardano la posizione lavorativa e quella economica, ma ci sono, comunque delle limitazioni. L'importo erogabile oscilla tra i 50.000 e i 70.000 euro, ma comunque rimane a discrezione dell'ente creditore. Inoltre, è da sottolineare che i tassi di interesse sono più alti.

Un'altra soluzione per chi ha bisogno di liquidità immediata sono i piccoli prestiti INPS. L'ente, infatti, apre linee di credito a pensionati e dipendenti che necessitano di piccoli prestiti in tempi brevi. Il rimborso avviene tramite rata trattenuta direttamente dalla pensione o dallo stipendio.

Infine, si può fare ricorso ai prestiti veloci con cambiali. Il titolo, infatti, costituisce una garanzia per il creditore che può rivalersi sui beni del debitore nel caso in cui non rispetta la scadenza dei pagamenti.

Vota la guida :

Valutazione media: 0,0 su 5 (0 voti)

Altri contenuti della sezione

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.

Prestiti: ottieni fino a 75.000€ Confronto Prestiti