02 55 55 666 Lun-Ven 9.00-21.00,
Sab 9.00-18.00

Ipoteca

Ipoteca

07 Ottobre 2011

L'ipoteca è un diritto di garanzia che attribuisce al creditore, in caso di insolvenza da parte del debitore, il potere di espropriare il bene sul quale l'ipoteca è stata iscritta e di essere soddisfatto con preferenza sul prezzo ricavato dalla vendita. In sostanza quando un privato accende un mutuo, mette l’ipoteca su un bene immobile a garanzia del pagamento. Teoricamente, in caso di mancata estinzione del debito nei tempi concordati, o in caso di insolvenza, il creditore può richiedere la vendita forzata del bene ipotecato, per recuperare la somma data in prestito.  L’ipoteca si estingue automaticamente, dopo 20 anni. Se un mutuo è di durata maggiore, va rinnovata.

Se si ha una casa, si può anche avviare un prestito ipotecario vitalizio: in pratica un finanziamento a lungo termine, assistito da ipoteca sulla casa di proprietà, come garanzia. Per accedervi di devono però aver compiuto 65 anni di età ed essere proprietari di una casa. Non si pagheranno rate, ma agli eredi spetterà saldare il prestito con gli interessi.

Vota la voce del glossario :

Valutazione media: 5,0 su 5 ( 2 voti)

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.