02 55 55 666 Lun-Ven 9.00-21.00,
Sab 9.00-18.00

Insolvenza

Pubblicato il 12 novembre 2020

L’insolvenza è l’impossibilità di ripagare un debito e va intesa come impossibilità di estinguere i propri debiti entro le scadenze previste a livello contrattuale.

In campo finanziario, la condizione di insolvenza si ha per esempio quando il debitore non è più in grado di rimborsare le rate di un prestito. In questi casi, quando il debitore non adempie al contratto che ha sottoscritto, o ne rimborsa solo una parte, il soggetto entra nello stato di insolvenza

Stato di insolvenza non transitoria

Lo stato di insolvenza non transitoria coincide con uno stato di inadempimento patrimoniale con natura di irreversibilità.

Stato di insolvenza temporanea

Altra cosa è invece l'insolvenza temporanea. Per avere il rimborso del debito residuo, il creditore può rivalersi sulla garanzia concessa dal debitore. E’ una condizione non transitoria di impossibilità di ripagare un prestito o soddisfare con regolarità le proprie obbligazioni.

Vota la voce del glossario :

Valutazione media: 0,0 su 5 (0 voti)

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.