02 55 55 666 Lun-Ven 9.00-21.00,
Sab 9.00-18.00

Rata di prestito sostenibile

Come calcolare una rata sostenibile

È fondamentale, prima di chiedere un prestito personale, calcolare la nostra “rata sostenibile”: in altri termini, bisogna controllare se la nostra situazione economica ci permette di sopportare il pagamento mensile della rata che vorremmo, senza compromettere il nostro bilancio familiare.

Questa importante verifica può essere realizzata visitando il sito di Monitorata, un progetto online sviluppato da Assofin, Associazione Italiana del credito al consumo e immobiliare.

Monitorata prende in esame una serie di parametri socio-demografici e li rapporta alle tue condizioni economico-finanziarie: sulla base delle informazioni che darai circa la tua situazione attuale, lo stato civile, l’occupazione, le tue entrate e le spese in corso riceverai indicazioni e consigli su come strutturare il tuo prestito. È importante, tuttavia, tenere sempre in considerazione i possibili cambiamenti che possono apportare delle variazioni al proprio status economico: ad esempio, se hai un contratto a tempo determinato o a progetto, se pensi di ricevere un aumento dello stipendio valuta attentamente questi fattori.

Considerato quindi i guadagni del nucleo familiare, le spese fisse (quali affitto, rata del mutuo, altri prestiti in corso), il numero di familiari a carico e le abitudini di spesa, con Monitorata potrai capire qual è la tipologia di rata che puoi permetterti di pagare ogni mese senza rischiare il sovra-indebitamento e il rischio di insolvenza.

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.

Altre guide ai prestiti personali