02 55 55 666 Lun-Ven 9.00-21.00,
Sab 9.00-18.00

Prestiti Cassa di Risparmio del Veneto

Prestiti Cassa di risparmio del veneto: prestiti e cessione del quinto

Cassa di Risparmio del Veneto

La Cassa di Risparmio del Veneto è un istituto di credito con sede a Padova. In seguito alla creazione del Gruppo Intesa San Paolo nel 2008, le filiali di Banca Intesa, Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e Sanpaolo si sono riunite sotto la denominazione di Cassa di Risparmio del Veneto. Oggi la banca di Padova è parte del gruppo Intesa Sanpaolo.

Presente nel bouquet di offerta di Cassa di Risparmio del Veneto c'è PerTe Prestito Facile. Di cosa si tratta? È un finanziamento caratterizzato da flessibilità e velocità. Cosa significa? Il cliente che ha in animo di acquistare un'automobile o di effettuare una vacanza dall'altra parte del mondo può richiedere un finanziamento che per cifre superiori ai ventimila euro prevede tassi vantaggiosi. La flessibilità è data dalla possibilità di modificare l'importo del rimborso attraverso rate, per l'appunto, flessibili. Allo stesso modo è possibile mettere in coda all'ultima rata quelle mensilità che il cliente non in grado di onorare nell'immediato.

PerTe Prestito Facile può essere richiesto sia dai titolari di un contratto a tempo determinato e indeterminato sia da pensionati e partite IVA di età non superiore agli ottant'anni. La somma potrà essere investita su qualunque tipo di bene, ad esclusione di quelli inerenti l'attività imprenditoriale e professionale e gli immobili. Il richiedente può presentare una domanda di prestito non inferiore ai duemila euro e non superiore ai settantacinquemila.

PerTe Prestito in Tasca invece è un fido per tutti i clienti che hanno necessità di avere a disposizione denaro liquido utilizzabile in tempi brevi. Dunque si tratta di una linea di credito che permette di accedere, in qualsiasi momento, a piccole cifre. Infatti è pensato per i nuclei famigliari che devono far fronte a spese correnti che abbiamo un importo massimo di cinquemila euro.

Come si attiva? Il richiedente può recarsi in filiale o direttamente sulla piattaforma web del gruppo Intesa. Poiché si tratta di un credito revolving la restituzione del prestito avverrà tramite rate che andranno a ricaricare l'importo massimo disponibile. Una delle condizioni richieste è che il richiedente sia:

  • lavoratore atipico titolare di un conto presso una delle banche Gruppo Intesta San Paolo;
  • titolare di un contratto di lavoro dipendente;
  • pensionato;
  • lavoratore autonomo che non richieda il prestito a fini professionali.

Il piano di rimborso ha una durata variabile: da uno a quattro anni. I clienti con meno di trentacinque anni possono usufruire di PerTe Prestito Giovani. Quali sono le condizioni? Che il richiedente, oltre a non avere compiuto i trentacinque anni sia titolare di un contratto di lavoro, non ha importanza se indeterminato o atipico. Quello che conta è che abbia accumulato un periodo di lavoro di almeno un anno e mezzo nel corso degli ultimi ventiquattro mesi.

Quanto è possibile richiedere? Il finanziamento minimo è di duemila euro, il tetto è di trentamila. Il piano di rimborso non sarà inferiore ai due anni e non potrà eccedere i centoventi mesi.

Il cliente che non sia in grado di pagare una rata può decidere di posticiparla, anche più di una vota; potrà pagarle alla scadenza naturale del piano di rimborso, che ovviamente si allungherà di tanti mesi quante sono le rate rimaste da onorare. La modalità di posticipo delle mensilità è attivabile solo dopo aver corrisposto regolarmente le prime dodici rate.

In più con l'opzione Cambio Rata il giovane cliente potrà modificare l'importo della mensilità da corrispondere alla banca, facendo ovviamente variare anche la durata del piano di rimborso.

Numero verde Cassa di Risparmio del Veneto: contatti per assistenza clienti

Cassa di Risparmio del Veneto venne fondata nel 1822 con la denominazione di Cassa di Risparmio di Padova. La denominazione attuale risale al 2008 quando l'istituto entrò a far parte del gruppo bancario di Intesa San Paolo. I clienti che desiderano comunicare con la banca devono fare riferimento ai contatti del servizio assistenza di Intesa San Paolo, il quale è composto da diversi canali di comunicazione. Per parlare telefonicamente con un operatore del servizio clienti di Cassa di Risparmio del Veneto si deve chiamare il numero verde 800.303.303 oppure il numero +39 011.8019.200 se si chiama dall'estero. Questo servizio è in grado di fornire informazioni generiche sui prodotti finanziari dell'istituto e assistenza tecnica per le carte di credito. I centralini sono attivi dal lunedì al venerdì dalle ore 7:00 alle 24:00 e il sabato e la domenica dalle ore 9:00 alle 19:00. Nel caso in cui sia necessario bloccare la carta di pagamento in seguito a furto o smarrimento il numero da contattare è 800.444.223 oppure +39 028.71.09.001 se si chiama dall'estero. In questo caso l'assistenza è disponibile 24 ore su 24 per 365 giorni all'anno.

L'assistenza clienti di Cassa di Risparmio del Veneto è disponibile anche attraverso altri canali. Infatti si può richiedere l'intervento di un operatore tramite il modulo online presente sul sito web della banca, intesasanpaolo.com. Dalla home page del sito si deve selezionare "parla con noi" e poi la sezione "scrivici". Effettuato questo percorso si arriverà alla pagina in cui è presente il form da compilare con i propri dati e con un breve messaggio che spieghi il motivo della richiesta di assistenza. Una volta inviato il modulo un operatore del servizio clienti provvederà a rispondere alla richiesta. Nel caso in cui si voglia presentare un reclamo alla compagnia si possono scegliere differenti canali di comunicazione riportati di seguito:

  • via posta ordinaria scrivendo a: Ufficio Reclami C.R. Veneto - presso la Capogruppo Intesa San Paolo - Piazza San Carlo 156 - 10121 Torino
  • tramite fax al numero 011.09.37.350
  • attraverso posta elettronica all'indirizzo: assistenza.reclami.crveneto@intesasanpaolo.com
  • tramite PEC a: assistenza.reclami@pec.intesasanpaolo.com I

Infine sul sito web sono disponibili altri servizi online. È possibile, infatti, effettuare una ricerca delle filiali del gruppo distribuite sul territorio e, inoltre, si può creare un profilo personale nell'area clienti da cui è possibile gestire online la carta di credito e la propria posizione presso la banca.

Vota la banca :

Valutazione media: 0,0 su 5 (0 voti)

Le principali Banche e Finanziarie in Italia

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.