02 55 55 666 Lun-Ven 9.00-21.00,
Sab 9.00-18.00

Mondo prestiti

Osservatorio Findomestic sui prestiti in Italia

Pubblicato il 15 aprile 2016
Viaggi e casa: gli italiani tornano ai prestiti

Findomestica fotografa i prestiti italiani e ne delinea le finalità più popolari

In aumento il numero delle famiglie e dei privati italiani che desiderano ristrutturare casa. Stando infatti alle recenti evidenze messe in luce solamente qualche giorno fa dall’ultimo Osservatorio Mensile Findomestic, si registra un chiaro e netto incremento della propensione che i nostri connazionali hanno in questo particolare momento storico per il rinnovo del look della propria abitazione che segnala nei fatti un aumento dal 15,3% al 15,6%. 
Sia che facciano ricorso ad un prestito personale o che abbiano la fortuna di poter pagare cash, nei pensieri degli italiani un posto di rilievo è quindi occupato dai progetti di ristrutturazione. Non solo, una buona crescita, dal 22% al 22,4%, è stata evidenziata anche per l’acquisto di nuovi mobili con una previsione di spesa delineata attorno ai 2.906 euro.
Una buona dinamica interessa anche il settore degli elettrodomestici di piccole e grandi dimensioni, cresciuti rispettivamente dal 23% al 23,5%, con una previsione di spesa di 179 euro, e dal 34,9% al 35,1% con un costo medio di 788 euro a famiglia.
Altro segmento che, secondo i dati dell’Osservatorio, sembra caratterizzarsi per un andamento particolarmente dinamico è quello dei viaggi e più in generale del tempo libero: una crescita sostenuta, dal 44,3% al 48%, che dimostra come gli italiani stiano gradualmente riacquistando fiducia a seguito del lungo periodo di crisi economica. Su base annua l’aumento del comparto è ancora più lampante: si è infatti passati dal 3,7% al 9,6% rispetto al mese di aprile del 2015.
Notizie meno positive invece per il settore dei veicoli: nonostante i prestiti auto rappresentino una fetta piuttosto consistente nella totalità dei finanziamenti concessi le previsioni di spesa per le macchine nuove si abbassano dal 15,7% al 13,3% per un ammontare complessivo pari a 18.264 euro, mentre per i veicoli usati dall’8,6% all’8,3% con una spesa media che si aggira attorno ai 5.418 euro.
 

Vota la news :

Valutazione media: 0,0 su 5 (0 voti)

Altre news

Scrivi un commento

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.

Il profilo dell'autore

Francesca Lauritano, dopo una formazione iniziale di stampo umanistico ha deciso di indirizzare i suoi studi nel campo della comunicazione e del marketing attraverso un Master in Comunicazione d'Impresa.

Un percorso lavorativo variegato e trasversale: da archeologa a community manager, attualmente si sta occupando di ufficio stampa e media relations. Parallelamente sta approfondendo i suoi interessi per ciò che riguarda la comunicazione sul web e sui social.

Cerca