Mondo prestiti

Rapporto Cgia su prestiti e famiglie

Sempre più famiglie ricorrono al credito per sopravvivere

10 settembre 2014 - Secondo la Cgia di Mestre, sono molti gli italiani che, per disporre del denaro necessario a far fronte non al superfluo, bensì alle spese quotidiane, provano con sempre maggiore frequenza ad acquistare i prestiti più vantaggiosi, sperando d'individuare quello che presenta le condizioni più accessibili. Cresce anche il numero di chi fa ricorso al credito per andare in ferie o curarsi.

Autore: Franco Canevesio
Nuove offerte per il credito

Pagare un prestito iniziando con piccole rate

8 settembre 2014 - Quando si necessita di un prestito personale i tempi entro cui serve ricevere il credito sono spesso stretti e ancora più frequentemente non si hanno, nell'immediato, molte possibilità di cominciare il rimborso con cifre alte. Ecco perchè un istituto di credito all'avanguardia, come Compass, ha studiato una soluzione che risponde a questi due bisogni. Si tratta del prestito personale Leggero.

Autore: Francesca Lauritano
Tassi agevolati per progetti green

Il prestito del vicino è sempre più verde

4 settembre 2014 - L'Abi ha condotto uno studio sui comportamenti di banche e istituti di credito per quanto riguarda i finanziamenti destinati al green, ovvero ristrutturazioni in chiave di efficienza energetica, adeguamenti degli stabilimenti industriali per un minor consumo di Co2 e tanto altro che si potrebbe fare per l'ambiente. La buona notizia è che il 90% delle banche e degli istituti prevede delle offerte.

Autore: Rosaria Barrile
Fare una spesa a rate è possibile

L'offerta Carrefour Banca per comprare a rate

1 settembre 2014 - Carrefour Banca apre nuove frontiere per i prestiti e offre ai suoi clienti un catalogo di prodotti, per lo più utili per la casa, come gli elettrodomestici, che è possibile acquistare a rate presso le sue filiali. Questa proposta nasce da una situazione economica in cui ogni acquisto è attentamente ponderato, quindi poter pagare a rate un frigorifero o una lavatrice nuova diventa un'occasione.

Autore: Francesca Lauritano
I dati sul credito di Bankitalia

Bankitalia e Unimpresa: rapporto sul credito a imprese e famiglie

29 agosto 2014 - La crisi del credito non si sblocca: d'altro canto, sono in crescita le rate dei prestiti che non vengono onorate. Banca d'Italia e Unimpresa hanno elaborato un rapporto secondo cui, negli ultimi dodici mesi, i finanziamenti alle imprese e alle famiglie sono calati di oltre 20 miliardi di euro, mentre le rate che non sono state pagate sono cresciute di ben il 23%.

Autore: Franco Canevesio
Il Piano del Consumatore

Sovraindebitamento: arriva il Piano del Consumatore

26 agosto 2014 - Benchè la legge che lo ha istituito risalga al 2012, il Piano del Consumatore è ancora in fase di rodaggio nel nostro Paese. Si tratta di una procedura che può essere avviata in un tribunale da chi ha contratto troppi debiti rispetto alle sue effettive possibilità o da chi si trova, per cause esterne, a non poter più pagare le rate dei suoi finanziamenti.

Autore: Rosaria Barrile
Prestito personale 'Easy' di Compass

Finanziamento flessibile e personalizzabile con Easy di Compass

25 agosto 2014 - Compass si adegua ai bisogni del mercato e studia un prodotto molto innovativo che consente di cucire sui bisogni del cliente il prestito personale e il relativo piano di rimborso. Con "Easy", questo il nome del prodotto, è possibile richiedere un abbassamento della rata, durante la restituzione, oppure si ha la possibilità di saltare il pagamento in un momento particolare della vita.

Autore: Francesca Lauritano
Prestiti per far studiare i figli

Scuola, il 5% delle famiglie ricorre ai prestiti

20 agosto 2014 - Parte l'anno scolastico e le notizie che provengono dal mondo della scuola non sono certo incoraggianti. Una su tutte preoccupa parecchio. Secondo l'Osservatorio Findomestic di agosto, le famiglie italiane dovranno spendere quest'anno per l'istruzione dei propri figli, di media, tra libri, cancelleria e zainetti, 710 euro, dieci euro in più rispetto al 2013. La scuola più cara è il liceo.

Autore: Franco Canevesio
Un'offera rapida e personalizzabile

Cresce l'interesse per i prestiti online

18 agosto 2014 - I prestiti online sono in continua evoluzione e senz'altro sono caratterizzati dall'essere molto rapidi, in termini di tempi di erogazione, e flessibili. Anche Consel offre delle soluzioni che guardano in questa direzione e consente a chi intende chiedere un finanziamento di plasmare il prodotto sulla base delle sue esigenze personali, non solo in termini di rate, ma anche di tempi e coperture.

Autore: Francesca Lauritano
Tenere sotto controllo i bilanci

Monitorata controlla i bilanci della famiglia

14 agosto 2014 - Se si presenta alla finanziaria una richiesta ragionevole si hanno di sicuro molte più probabilità di ottenere il finanziamento che ci serve. Ecco perchè, assieme ad Assofin, l'Università di Tor Verata ha creato Monitorata, un tool online dove, inserendo i nostri guadagni e le nostre spese familiari saremo in grado di capire se ottenere un prestito sia un'utopia o qualcosa di realizzabile.

Autore: Rosaria Barrile

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.

Blog: credito e consumi

Chiarisci ogni dubbio sul mondo prestiti: leggi il blog Credito e Consumi, dove gli esperti spiegano nel dettaglio gli aspetti più complessi dei finanziamenti e propongono approfondimenti sulle novità del settore.

  • Quanto sono indebitate le famiglie?

    11 giugno 2021 - La Banca d’Italia nella sua relazione annuale 2020 ha fatto una radiografia dell’indebitamento delle famiglie italiane da cui è emerso che l’ammontare dei debiti finanziari rispetto al reddito disponibile è aumentato del 2,6%; il dato è comunque basso rispetto alla media dell’eurozona (97,5%).

  • Cosa c’è da sapere sulla segnalazione ai Sic

    4 giugno 2021 - Nel caso di classificazione negativa nei Sistemi di informazioni creditizie, il cliente va messo al corrente tramite un’informativa “preventiva”, vale a dire trasmessa prima dell’invio della prima segnalazione; il debitore, però, deve rientrare nel perimetro del credito al consumo.

Prestiti: ottieni fino a 75.000€ Confronto Prestiti