02 55 55 666 Lun-Ven 9.00-21.00,
Sab 9.00-18.00

Mondo prestiti

17 novembre 2016

News - Osservatorio Findomestic sui prestiti

In aumento la fiducia degli italiani che si sentono sempre più soddisfatti

Italiani sempre più propensi agli acquisti

In aumento la fiducia degli italiani che si sentono, in linea generale, sempre più soddisfatti della propria situazione personale. Tale dinamica di ritrovata serenità sta favorendo inoltre l’economia del nostro Paese grazie anche ad una crescita delle intenzioni di acquisto dei nostri connazionali. 
Certamente è da segnalare il persistere di un atteggiamento cauto negli investimenti ma la maggiore semplicità nell’ottenimento di prestiti personali per realizzare i propri desideri è visto come un vero e proprio volano per la ripresa delle transazioni economiche. Attualmente gli italiani si sentono pronti a compiere acquisti importanti e non temono l’impegno delle eventuali rate a fronte della richiesta di un finanziamento. 
Ecco quanto emerso dall’ultimo Osservatorio mensile targato Findomestic che si è occupato di analizzare nel dettaglio il sentiment degli italiani e la loro propensione all’acquisto. 
Si tratta comunque di una tendenza a macchia di leopardo, che non interessa in maniera uniforme tutti i mercati. A registrare le migliori performance è il comprato dell’informatica e della tecnologia: la telefonia mette in luce crescite invidiabili (dal 26,1% al 27,1%) assieme al settore dei tablet ed e-book (dal 13,8% al 15,2%). Buone anche le intenzioni di acquisto per PC (dal 20,9% al 21,2%) e della fotografia (dai 12,3% al 13,8%). La spesa media programmata dalle famiglie per questi beni si aggira da un minimo di 300 euro ad un massimo di 500 euro.
Investimenti in aumento anche per la casa: i mobili e l’arredamento sembrano farla da padrone e la previsione di spesa degli italiani ha raggiunto i 2.362 euro.
Andamento al ribasso per il mercato delle automobili che, nonostante la crescita registrata negli ultimi mesi dai presti auto, sembra aver invertito il suo andamento almeno per ciò che riguarda i veicoli nuovi mentre le vetture usate mantengono costante il numero degli acquisti. In contrazione anche l’ambito dell’efficienza energetica: impianti fotovoltaici, stufe a pellet ed impianti solari sembrano non interessare troppo ai nostri connazionali.
 

Vota la news :

Valutazione media: 0,0 su 5 (0 voti)

Altre news

Scrivi un commento

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.

Il profilo dell'autore

Francesca Lauritano, dopo una formazione iniziale di stampo umanistico ha deciso di indirizzare i suoi studi nel campo della comunicazione e del marketing attraverso un Master in Comunicazione d'Impresa.

Un percorso lavorativo variegato e trasversale: da archeologa a community manager, attualmente si sta occupando di ufficio stampa e media relations. Parallelamente sta approfondendo i suoi interessi per ciò che riguarda la comunicazione sul web e sui social.

Cerca