02 55 55 666 Lun-Ven 9.00-21.00,
Sab 9.00-18.00

Mondo prestiti

16 dicembre 2015

News - Costa Rica: una banca per le donne

Nasce Kristal in Costarica, una banca dedicata esclusivamente alle donne

La prima banca per sole donne

La nuova frontiera del prestito personale potrebbe stare tutta nell'offerta personalizzata. Lo evidenzia la scelta del Banco de Costa Rica che ha ufficialmente presentato al pubblico la prima piattaforma bancaria pensata solo per le donne. Si chiama Kristal e consentirà alle clienti di ottenere carte di debito e carte di credito, ma anche prestiti personali e addirittura finanziamenti per le aziende, tutto rigorosamente in “rosa”. Inizialmente la piattaforma sarà presente nelle nuove agenzie aperte a San José, Alajuela e Limón: entro fine 2016 sono però previste altre dieci succursali sparse sul territorio nazionale del Costarica. I locali di queste nuove filiali sono concepiti ad hoc con spazi dedicati ai bambini e con bancomat di colore rosa: anche in questo caso, ambiente tutto al femminile, con impiegati esclusivamente donne.

Tassi agevolati. Aprendo un conto presso Kristal le donne possono ottenere carte di credito con tassi d'interesse inferiori del 10% rispetto ai normali tassi del 36% applicati generalmente. La carta di credito Kristal, inoltre, consente alle proprietarie di separare i fondi per specifici scopi, tipo spese mediche o istruzione, per esempio. Sempre con la carta di crtedito, inoltre, si apre la possibilità di creare dei piani di risparmio per viaggi, per il benessere e anche per l’acquisto di capi di abbigliamento o di calzature.

Venti filiali per il risparmio “rosa”. Se attualmente il servizio è agli inizi, entro il 2016 le filiali Kristal sono destinate a diventare venti. I pareri sull'effettiva validità della proposta del Banco de Costa Rica sono ancora discordanti. Tra coloro che criticano l'iniziativa e contestano la scelta ci sono coloro i quali temono il rischio di evidenziare alcuni luoghi comuni (soprattutto il rosa e gli altri colori scelti) legati alla donna. Chi invece si schiera a favore plaude ai promotori del progetto, che giustificano l’apertura di una banca dedicata solo alle donne con almeno per tre ragioni: perché, dicono, le donne rappresentano attualmente il 25% del pil mondiale e si mostrano come la vera potenza economica in ascesa nel mondo; perché, rispetto a un contesto che si rivela vieppiù statico, l’apertura di Kristal dedicata alle donne rappresenta una vera novità; e, infine, perché, nel caso delle pratiche riguardanti il risparmio, le preferenze delle donne sono sempre diverse rispetto a quelle degli uomini.

Vota la news :

Valutazione media: 0,0 su 5 (0 voti)

Altre news

Scrivi un commento

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.

Il profilo dell'autore

Franco Canevesio, nato a Genova, è un giornalista professionista la cui attività è principalmente focalizzata su temi di economia e borsa.

Ha lavorato a La Repubblica, nei primi anni ’90, dedicandosi alla cronaca e collaborando, nello stesso periodo, con diverse televisioni private liguri. Trasferitosi a Milano, ha lavorato come capo redattore di Italia-iNvest.com, il primo sito specializzato in economia in Italia. Franco Canevesio ha anche lavorato al sito di Giuseppe Turani “Lettera finanziaria”. Per ciò che concerne la carta stampata ha collaborato con La Repubblica – Affari & Finanza ed è stato redattore capo di Finanza e Mercati. Attualmente, lavora presso MF-Milano Finanza.

Cerca