Mondo prestiti

Fondo Kyoto, finanziamenti “verdi”

Fondo Kyoto, finanziamenti “verdi” polverizzati in poche ore

2 aprile 2012 - Con la stretta creditizia che sta riducendo le erogazioni di credito, gli italiani non si sono lasciati sfuggire l'occasione del fondo Kyoto. La prima tranche di fondi, di circa 200 milioni di euro, è già stata coperta da 700 domande alla Cassa Depositi e Prestiti. Un segnale evidente che con la crisi economica investire su energie rinnovabili e progetti di carattere ambientale...

Autore: Valerio Mingarelli
La macchina nuova può aspettare

La macchina nuova può aspettare: crollano del 18% i prestiti auto

26 marzo 2012 - L'acquisto della macchina nuova può attendere. È questa la litania che parecchi Italiani si stanno ripetendo fin dai primi mesi di questo 2012, visto che i prestiti finalizzati all'acquisto di auto e moto sono crollati del 18% rispetto al 2011. La colpa della discesa dei finanziamenti sta sia nella fine degli incentivi che negli effetti di questa crisi...

Autore: Franco Canevesio
In Inghilterra nascono prestiti payday

L'Inghilterra inventa i prestiti payday (con tassi da usura)

16 marzo 2012 - In Inghilterra arrivano i prestiti payday, finanziamenti a breve termine e con tassi d'interesse molto elevati. I cittadini della middle class che si trovano in difficoltà piuttosto che chiedere prestiti alle banche (con tutte le lungaggini e le difficoltà che ne derivano), si rivolgono ad apposite aziende di credito che prestano soldi ma a tassi parecchio elevati...

Autore: Franco Canevesio
Credito al consumo, nuove tutele

Credito al consumo, nuove tutele per ridurne i rischi

9 marzo 2012 - In Europa il credito al consumo registra un giro d’affari da 600 miliardi di euro. Ma nonostante questo, le insidie restano dietro l’angolo. Di questo si è parlato durante “Nuove problematiche, nuove tutele”, seminario organizzato dal Movimento Difesa del Cittadino in collaborazione con l'Università degli studi di Roma Tre...

Autore: Valerio Mingarelli
Stretta sui prestiti alle famiglie

Prestiti alle famiglie, ancora una stretta

1 marzo 2012 - Rallenta la concessione totale di prestiti a famiglie e imprese, e soprattutto i criteri per arrivare alle erogazioni si fanno sempre più rigidi. A evidenziarlo è la Banca d’Italia, nel rapporto sull’erogazione del credito realizzato dalla Bce in merito al 4° trimestre del 2011. Si registra un calo del 10% per i prestiti personali concessi alle famiglie italiane...

Autore: Valerio Mingarelli
Italiani sempre più poveri

Gli Italiani chiedono sempre più prestiti

24 febbraio 2012 - Secondo l'Eurispes per il 67% degli italiani la situazione economica è peggiorata negli ultimi dodici mesi. Il 48,5% delle famiglie l'anno scorso è stata costretta a toccare i risparmi messi da parte pur di arrivare alla fine del mese: il 45,7% di queste ha raggiunto la quarta settimana, mentre il 27,3% non ci è riuscito, ed è ricorso ai prestiti...

Autore: Franco Canevesio
Prestiti per viaggi matrimoni e medici

Aumentano i prestiti per viaggi, matrimoni e spese mediche

13 febbraio 2012 - Che la vita degli italiani sia sempre più a rate non è una novità, ma quello che stupisce è la destinazione dei prestiti che vengono richiesti con sempre maggiore frequenza a banche o finanziarie. Si chiede sempre più spesso per matrimoni, per viaggi o per finanziarsi i costi legati alle spese mediche (anche estetiche). Lo evidenzia l'associazione dei consumatori Adoc.

Autore: Franco Canevesio
Prestiti alle famiglie, nuova stretta

Prestiti alle famiglie, ancora una stretta

8 febbraio 2012 - Rallenta la concessione di prestiti a famiglie e imprese e si fanno più rigidi i criteri per le erogazioni. A evidenziarlo è la Banca d’Italia, che ha estrapolato i dati su tutte le banche italiane dal rapporto sull’erogazione del credito realizzato dalla Bce. Mentre i numeri sui finanziamenti alle imprese restano stabili, si registra un calo di oltre il 10% per i prestiti alle famiglie...

Autore: Valerio Mingarelli
Garanzie per i prestiti personali

Prestiti personali: viaggio tra le garanzie chieste dalle banche

30 gennaio 2012 - Sono sempre di più le garanzie che richiedono le banche al momento di stipulare un prestito personale, variabili a seconda del tipo di cliente, delle norme imposte dai vari istituti e del periodo. Anche se non esistono regole precise vediamo quali sono le garanzie principali richieste prima di concedere prestiti...

Autore: Franco Canevesio
Bankitalia comunica i tassi da usura

Bankitalia comunica i tassi da usura per il primo trimestre 2012

18 gennaio 2012 - La Banca d'Italia ha reso pubblici i nuovi tassi di usura entro cui possono muoversi le banche e le finanziarie: un limite oltrepassando il quale concedere un finanziamento significherebbe applicare tassi da usura, e dunque essere perseguibili per legge. Il tasso viene applicato a prestiti personali e alle altre operazioni finanziarie tipo mutui, carte revolving, cessioni del quinto e altro...

Autore: Franco Canevesio

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.

Blog: credito e consumi

Chiarisci ogni dubbio sul mondo prestiti: leggi il blog Credito e Consumi, dove gli esperti spiegano nel dettaglio gli aspetti più complessi dei finanziamenti e propongono approfondimenti sulle novità del settore.

  • Com’è stato il 2020 dell’Abf?

    23 luglio 2021 - Analizzando la relazione sull’attività svolta nel 2020 dall'Arbitro bancario finanziario è emerso come lo scorso anno i ricorsi siano saliti di numero del +40%: un ruolo importante lo hanno avuto i prestiti e in particolare le cessioni del quinto; numerose anche le novità introdotte, ecco quali.

  • Segnalazioni a Bankitalia: come funzionano?

    16 luglio 2021 - Gli effetti della pandemia sulle condizioni finanziarie delle famiglie sono stati attenuati dalle misure introdotte dal governo, tra cui le moratorie: nel caso si riscontrino problemi nell’accesso alle misure di sostegno, è possibile segnalarlo alla Banca d'Italia, tramite sito o numero verde.

Prestiti: ottieni fino a 75.000€ Confronto Prestiti