02 55 55 666 Lun-Ven 9.00-21.00,
Sab 9.00-18.00

Mondo prestiti

Bene i prestiti consolidamento debiti

Pubblicato il 21 marzo 2017
Cresce il consolidamento debiti

Molti ricorrono al consolidamento debiti

I nostri connazionali richiedono sempre più finanziamenti. A mettere in luce questa tendenza ci ha pensato l’ultimo Osservatorio Crif che ha registrato un eloquente + 17,5%, confermando così le ottime performance di un comparto rimasto a lungo immobile a causa della crisi economica ma che ora, finalmente, è interessato da vivaci segnali di ripresa.

Ma quali sono le tipologie di prestito predilette dagli italiani?

A dare una risposta a questo curioso quesito ci ha pensato l’ultimo Osservatorio curato da Facile.it in collaborazione con Prestiti.it che ha preso in esame i risultati relativi a quasi 37.000 preventivi fatti dagli italiani sullo stesso portale nell’arco di un trimestre, da dicembre 2016 a febbraio 2017.

L’indagine vede in vetta alla classifica, con un 20,34% di preferenze accordate, la richiesta di prestiti personali per ottenere una maggiore liquidità, seguiti a ruota dai finanziamenti per il Consolidamento debiti.  Numerosi sono i prodotti di quest’ultimo tipo presenti sul mercato come ad esempio Saldarata di IBL. Si tratta nei fatti di una particolare soluzione di prestito che permette di estinguere i finanziamenti già in corso stipulandone uno nuovo a condizioni più competitive e vantaggiose. Il cliente potrà inoltre richiedere una liquidità aggiuntiva ed allungare il piano di rimborso delle rate, che potranno diventare anche più leggere, a seconda delle necessità.

Ma non è tutto, l’accurata ricerca condotta da Facile.it ha messo in evidenza anche altri interessanti evidenze rispetto ai truend che interessano le richieste di finanziamento presentate dalle famiglie italiane. Sul fronte delle somme e della durata, ad esempio, nell’arco del trimestre preso in esame è emerso un importo medio richiesto di 15.021 euro. L’età media dei richiedenti si posiziona attorno ai 47 anni mentre la fascia di durata preferita si riconferma ancora una volta medio – lunga e, nel dettaglio, attorno ai 79 mesi dimostrando così la tendenza degli italiani a dilazionare nel tempo il rimborso della liquidità richiesta.

Vota la news :

Valutazione media: 0,0 su 5 (0 voti)

Altre news

Scrivi un commento

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.

Il profilo dell'autore

Francesca Lauritano, dopo una formazione iniziale di stampo umanistico ha deciso di indirizzare i suoi studi nel campo della comunicazione e del marketing attraverso un Master in Comunicazione d'Impresa.

Un percorso lavorativo variegato e trasversale: da archeologa a community manager, attualmente si sta occupando di ufficio stampa e media relations. Parallelamente sta approfondendo i suoi interessi per ciò che riguarda la comunicazione sul web e sui social.

Cerca