02 55 55 666 Lun-Ven 9.00-21.00,
Sab 9.00-18.00

Mondo prestiti

Si attinge ai risparmi per arrivare a fine mese

Pubblicato il 5 febbraio 2018
Eurispes: gli italiani non risparmiano

I dati del rapporto Eurispes

In Italia non si risparmia più. Ecco il dato allarmante evidenziato dal trentesimo rapporto annuale curato dall’Eurispes e reso noto solamente qualche giorno fa. Stando al quadro fotografato da questo studio i nostri connazionali sono sempre più delusi e amareggiati nei confronti del governo e delle istituzioni nazionali che non sono in grado di assicurare una stabilità alle famiglie o di adottare misure che garantiscano un margine di crescita per il Paese.

Nonostante sia opinione ormai diffusa, almeno secondo i dati dei vari osservatori di settore, che il nostro paese sia uscito dagli anni peggiori della crisi economica, sono ancora molte le famiglie che ne scontano gli effetti. Il 40% del campione preso in esame ha dichiarato di essere costretto ad attingere ai propri risparmi per arrivare a far quadrare i conti a fine mese mentre solamente il 18,7% degli italiani rivela di riuscire a mettere ancora qualche soldo da parte. Piuttosto consistente il numero di chi sostiene di essere in difficoltà nel pagare le utenze (29,4%) o le spese mediche (23,2%), circostanza confermata anche dal numero sempre maggiore di richieste di prestito personale che registrano i vari istituti di credito. Non solo però finanziamenti tradizionali in caso di necessità o situazioni di emergenza improvvisa; il 31,6% degli intervistati ha dichiarato infatti di chiedere aiuto ai propri cari anche perché si sentirebbe in affanno a intraprendere un impegno a lungo termine come il rimborso di una rata mensile da restituire.

Il risparmio sembra essere diventato ormai un vero e proprio miraggio agli occhi degli italiani anche se, rispetto a quanto era stato rilevato nel 2013, diminuisce la percentuale (-20%) di chi sostiene di essere sfiduciato nei confronti delle istituzioni. Il rapporto Eurispes però evidenzia un sostanziale atteggiamento di scarso gradimento verso il Parlamento e il Governo con rispettivamente un 22,3% e un 21,5% di fiducia.

Vota la news :

Valutazione media: 0,0 su 5 (0 voti)

Altre news

Prestiti: ottieni fino a 75.000€ Confronto Prestiti »

Scrivi un commento

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.

Il profilo dell'autore

Francesca Lauritano, dopo una formazione iniziale di stampo umanistico ha deciso di indirizzare i suoi studi nel campo della comunicazione e del marketing attraverso un Master in Comunicazione d'Impresa.

Un percorso lavorativo variegato e trasversale: da archeologa a community manager, attualmente si sta occupando di ufficio stampa e media relations. Parallelamente sta approfondendo i suoi interessi per ciò che riguarda la comunicazione sul web e sui social.

Cerca