02 55 55 666 Lun-Ven 9.00-21.00,
Sab 9.00-18.00

Mondo prestiti

Ristrutturazioni: quali le regioni dove si fanno più investimenti

Pubblicato il 9 agosto 2018
Ecco dove si investe per ristrutturare

I dati di Confartigianato

Incentivi, agevolazioni e prestiti casa hanno sorretto fortemente negli ultimi mesi il mercato italiano delle ristrutturazioni edilizie, che ha messo in un luce un ottimo andamento, segno tangibile dell’uscita dalla dura crisi economica che, negli ultimi anni, aveva interessato il nostro Paese e più in generale l’intera area europea.

Molte famiglie dello Stivale, approfittando di questi supporti economici, hanno deciso di portare a termine progetti relativi alla propria abitazione e a lungo rimandati, specialmente per apportare migliorie da un punto di vista non solo estetico, ma anche e soprattutto di efficienza energetica.

A livello generale sembra che questo trend abbia interessato in maniera uniforme un po’ tutta Italia ma, volendo scendere nel dettaglio, quali sono le regioni dove si sono concentrati i maggiori investimenti su questo fronte grazie alle numerose opportunità concesse dai bonus? Secondo un recente studio elaborato da Confartigianato sarebbero il Trentino, la Valle d’Aosta e la Liguria ad aggiudicarsi questo primato, rispettivamente con un’incidenza dell’1,37%, dell’1,06% e dello 0,93%.

Tra gli interventi più richiesti facendo ricorso ad agevolazioni e incentivi per la ristrutturazione ci sono in particolar modo quelli relativi al recupero del patrimonio edilizio che in Liguria, ad esempio, sono ammontati a 203 milioni di euro in totale; nella regione buoni risultati sono stati registrati anche per quanto riguarda le opere per l’efficientamento energetico degli immobili, che hanno collezionato 37 milioni di euro. Numeri alla mano, queste due tipologie di lavori, da sole, hanno rappresentato il 13% delle detrazioni totali, per arrivare a raccogliere un valore che si aggira sui 250 milioni di euro.

Analizzando a livello nazionale, i dati evidenziano un andamento positivo di tutti i compari con le detrazioni Irpef che hanno portato ad un totale di 5,8 miliardi di euro, destinati principalmente al recupero edilizio grazie ai numeri bonus ristrutturazioni, attualmente in vigore.

Vota la news :

Valutazione media: 0,0 su 5 (0 voti)

Altre news

Scrivi un commento

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.

Il profilo dell'autore

Francesca Lauritano, dopo una formazione iniziale di stampo umanistico ha deciso di indirizzare i suoi studi nel campo della comunicazione e del marketing attraverso un Master in Comunicazione d'Impresa.

Un percorso lavorativo variegato e trasversale: da archeologa a community manager, attualmente si sta occupando di ufficio stampa e media relations. Parallelamente sta approfondendo i suoi interessi per ciò che riguarda la comunicazione sul web e sui social.

Cerca