02 55 55 666 Lun-Ven 9.00-21.00,
Sab 9.00-18.00

Mondo prestiti

Leggera contrazione dei prestiti

Pubblicato il 27 marzo 2019
Banca d’Italia: prestiti meno vivaci

In sofferenza i prestiti alle imprese

Si evidenzia una leggera contrazione per il comparto dei prestiti all’inizio di questo 2019, ma nonostante ciò il settore si mantiene saldo e forte. A rivelare questo dato ci ha pensato solamente qualche giorno fa la Banca d’Italia nella sua tradizionale pubblicazione dal titolo Banche e moneta: serie nazionali, che ha messo in luce un andamento meno dinamico rispetto a quanto era invece emerso poco tempo fa per il settore dei prestiti, sia personali che non, nel nostro Paese.

In ogni caso, secondo gli esperti, non si tratterebbe certamente di un trend che deve far preoccupare o allarmare; ragionando in termini numerici, e più nello specifico, stiamo parlando di un incremento dei prestiti personali dal carattere meno vivace rispetto a qualche mese fa che vede nei fatti un +1% su base annua.

Meno incoraggiante invece sembra essere la dinamica dei finanziamenti alle società che, tenendo sempre in considerazione gli ultimi 12 mesi, registrano una contrazione dello 0,7%. In parallelo a tali evidenze è doveroso ricordare che nel mese di gennaio 2019 è stato messo in luce un calo delle sofferenze del sistema bancario, che sono diminuite del 32,5% rispetto a un anno fa, e una crescita dei depositi da parte di privati del 2,3%.

Interessanti, prendendo in esame quanto reso noto dalla Banca d’Italia, le performance dei tassi di interesse applicati alle varie erogazioni concesse dagli istituti di credito e dalle società finanziarie nel mese di gennaio 2019. Per ciò che riguarda il credito al consumo più in generale i tassi hanno raggiunto l’8,19%, mentre i prestiti accordati alle società non finanziarie hanno potuto contare sull’1,47%.

Vota la news :

Valutazione media: 0,0 su 5 (0 voti)

Altre news

Prestiti: ottieni fino a 75.000€ Confronto Prestiti »

Scrivi un commento

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.

Il profilo dell'autore

Francesca Lauritano, dopo una formazione iniziale di stampo umanistico ha deciso di indirizzare i suoi studi nel campo della comunicazione e del marketing attraverso un Master in Comunicazione d'Impresa.

Un percorso lavorativo variegato e trasversale: da archeologa a community manager, attualmente si sta occupando di ufficio stampa e media relations. Parallelamente sta approfondendo i suoi interessi per ciò che riguarda la comunicazione sul web e sui social.

Cerca