02 55 55 666 Lun-Ven 9.00-21.00,
Sab 9.00-18.00

Mondo prestiti

Gli italiani pronti a spendere per il calcio

Pubblicato il 3 agosto 2018
Italiani e calcio: appassionati grazie alla tecnologia

Per seguire al meglio il calcio gli italiani pronti a spendere

Gli italiani si dichiarano sempre più appassionati di calcio, anche se la mancata partecipazione agli ultimi mondiali ha fatto crollare drasticamente l’appeal. A rivelarlo l’ultimo Osservatorio condotto da Findomestic, importante realtà specializzata in prestiti personali, che ha messo in luce come quasi 8 connazionali su 10 (79%) siano particolarmente interessati al mondo del pallone; tanto da fare veri e propri investimenti per godersi al meglio i 90 minuti di competizione.

In questo contesto un ruolo cardine è rivestito proprio dalla tecnologia: l’83% degli intervistati dichiara di utilizzare la tv come principale fonte di informazione, e il 41% attraverso la ricerca sul web con smartphone e tablet; solamente il 13% ricerca notizie su riviste e carta stampata.

A confermare questa dinamica ci sono le intenzioni di acquisto attuali dei nostri connazionali che Findomestic ha rilevato di recente; appare chiaro come gli italiani si sentano pronti ad investire nell’acquisto di strumenti tecnologici, ben facilitati anche dal maggiore ricorso ai prestiti personali. Di tutti i comparti, infatti, a giugno sono cresciuti notevolmente in particolare i viaggi e il tempo libero ma anche la telefonia e la tecnologia più in generale.

L’hobby degli italiani per il calcio arriva ad assumere le caratteristiche di vera e propria passione, almeno nel 24% dei casi soprattutto tra gli uomini di età compresa tra i 35 e i 44 anni. Il 26% del campione dichiara di essere mediamente interessato, il 35% invece si definisce un tifoso occasionale solamente nei momenti più catartici della competizione. Non manca il 21% che invece ammette di non nutrire alcuna curiosità verso questo sport.  

Ma cosa ne pensa invece il gentil sesso? Secondo questa indagine le quote rosa non riescono a raggiungere le percentuali degli uomini: il 45% delle donne dichiara di essere interessata al pallone in modo sporadico come, ad esempio, nel caso della Nazionale in occasione sia degli Europei sia dei Mondiali.

E son proprio i Mondiali ad essere ancora tasto dolente tra gli italiani che nel 13,4% che non riescono a digerire la delusione nel non aver partecipato alla sfida ammettendo di aver perso l’interesse per il mondo calcistico in generale, fino ad arrivare, in alcuni casi (2%) a credere che non ci sia neanche più ragione di seguire la propria squadra preferita.

Vota la news :

Valutazione media: 0,0 su 5 (0 voti)

Altre news

Prestiti: ottieni fino a 75.000€ Confronto Prestiti »

Scrivi un commento

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.

Il profilo dell'autore

Francesca Lauritano, dopo una formazione iniziale di stampo umanistico ha deciso di indirizzare i suoi studi nel campo della comunicazione e del marketing attraverso un Master in Comunicazione d'Impresa.

Un percorso lavorativo variegato e trasversale: da archeologa a community manager, attualmente si sta occupando di ufficio stampa e media relations. Parallelamente sta approfondendo i suoi interessi per ciò che riguarda la comunicazione sul web e sui social.

Cerca