02 55 55 666 Lun-Ven 9.00-21.00,
Sab 9.00-18.00

Mondo prestiti

22 giugno 2017

News - Gli italiani non rinunciano all’auto

Italiani e auto; l'amore continua

Italiani: rinunciano a tutto, tranne l'auto

È stato pubblicato solamente qualche giorno fa l'ultimo Osservatorio curato da Findomestic, importante e nota realtà specializzata nel credito al consumo, che si è occupato di mettere in luce le attuali intenzioni di acquisto dei nostri connazionali.

Gli italiani, nonostante le difficoltà economiche ancora esistenti, sembra proprio che non vogliano rinunciare all’acquisto di un’automobile, specialmente per quello che riguarda le nuove vetture. Il settore dell’auto sembra essere caratterizzato da una dinamica decisamente positiva, forte anche delle maggiori possibilità di ottenere prestiti auto con semplicità e a condizioni vantaggiose e competitive. Inoltre, per molti Italiani, l’automobile continua ad essere il mezzo indispensabile per percorrere piccole o grandi distanze, soprattutto in quelle zone fuori dalle città dove il servizio di trasporto pubblico è meno presente.

L’Osservatorio rivela come i finanziamenti auto nel 2016 sono aumentati rispetto al 2015 del 22% ed il trend positivo sta continuando anche nella prima metà del 2017. In generale gli Italiani intendono sostenere una spesa media di 19094 euro per l’acquisto di un’auto nuova e ben il 13,1% del campione propende per comprare un veicolo appena uscito di fabbrica, facendo, nella maggior parte dei casi, affidamento su un finanziamento a breve o medio termine. Al contrario il segmento delle auto usate si dimostra meno forte, con una percentuale che si attesta al 9,5% tra gli intervistati, in leggera contrazione rispetto al passato e con una spesa media rilevata pari a 6.643 euro.

Buone notizie anche sul fronte della casa: gli intervistati si dichiarano particolarmente propensi a fare nuovi investimenti, almeno il 7,3% di loro dichiara di voler spendere nell’acquisto di un immobile ed il 16% afferma invece che ha dei progetti di ristrutturazione e di rifacimento della propria abitazione. Rimane invece stabile la fetta di intervistati che hanno intenzione di investire per acquistare mobili, ovvero il 20,1%, con una spesa media di 2.336 euro.

Vota la news :

Valutazione media: 0,0 su 5 (0 voti)

Altre news

Scrivi un commento

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.

Il profilo dell'autore

Francesca Lauritano, dopo una formazione iniziale di stampo umanistico ha deciso di indirizzare i suoi studi nel campo della comunicazione e del marketing attraverso un Master in Comunicazione d'Impresa.

Un percorso lavorativo variegato e trasversale: da archeologa a community manager, attualmente si sta occupando di ufficio stampa e media relations. Parallelamente sta approfondendo i suoi interessi per ciò che riguarda la comunicazione sul web e sui social.

Cerca