02 55 55 666 Lun-Ven 9.00-21.00,
Sab 9.00-18.00

Mondo prestiti

5 settembre 2017

News - Ecobonus: in arrivo le agevolazioni modulabili

Al vaglio del Ministero importanti novità sull'Ecobonus

Possibili novità sull'Ecobonus

Proporzionare l’entità dell’Ecobonus a seconda della reale efficienza degli interventi effettuati: ecco la nuova proposta che il Ministero dello Sviluppo Economico sta vagliando accuratamente in questi giorni. Si tratta di un’ipotesi che, specialmente nelle ultime settimane, ha visto a lavoro numerosi esperti del settore, occupati a valutarne l’effettiva realizzazione e le immediate conseguenze.

Grande novità dunque in vista per tutti coloro che intendono usufruire di questa sorta di prestito casa a condizioni particolarmente agevolate da un punto di vista fiscale, con lo scopo di ristrutturare la propria abitazione e renderla al contempo più efficace da un punto di vista energetico.

Queste integrazioni, nei fatti, potrebbero essere contenute nella prossima legge di bilancio anche se questo progetto di revisione è già stato anticipato, in linea generale, con il recente documento sulla strategia energetica nazionale.

Una sorta di sfida per l’intero comparto, volta non solamente a premiare tutti coloro che impiegheranno le somme ottenute in opere che prevedano un sostanziale risparmio energetico, ma anche introdurre degli effettivi massimali di spesa a seconda della tipologia di intervento che si intende realizzare. Ad ogni modo, in queste settimane, il Tesoro dovrà inoltre esprimersi sulla possibilità di proroga del progetto eco bonus di un anno e, inoltre, decidere se stabilizzare gli sgravi fiscali o meno; come sappiamo, infatti, fino alla fine del 2017 le agevolazioni per interventi di risparmio energetico saranno pari al 65% ma, a partire dal nuovo anno, questa percentuale si ridurrà al 36%.

Tutte queste innovazioni incideranno non poco sul futuro sviluppo dell’intero progetto di finanziamento a condizioni agevolate. Stando ai dati aggiornati al 2014 la concessione dell’ecobonus ha permesso di realizzare circa 300 mila interventi per un totale di 3,2 miliardi di investimenti attivi. Gli italiani, a livello generale, vogliono investire nella propria casa. Una tendenza, questa, confermata da numerosi Osservatori come, giusto per fare un esempio, quello Nomisma che ha messo in luce un crescente interesse delle famiglie per questi progetti: fino ad oggi, nel corso del 2017, sono stati circa 3,8 milioni i cittadini che hanno deciso di effettuare opere di ristrutturazione.

Vota la news :

Valutazione media: 0,0 su 5 (0 voti)

Altre news

Scrivi un commento

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.

Il profilo dell'autore

Francesca Lauritano, dopo una formazione iniziale di stampo umanistico ha deciso di indirizzare i suoi studi nel campo della comunicazione e del marketing attraverso un Master in Comunicazione d'Impresa.

Un percorso lavorativo variegato e trasversale: da archeologa a community manager, attualmente si sta occupando di ufficio stampa e media relations. Parallelamente sta approfondendo i suoi interessi per ciò che riguarda la comunicazione sul web e sui social.

Cerca