02 55 55 666 Lun-Ven 9.00-21.00,
Sab 9.00-18.00

Mondo prestiti

7 settembre 2016

News - Abi: si discute sulle polizze legate alla cessione del quinto

Abi: è giusto rendere obbligatoria la polizza vita per chi stipula una cessione del quinto?

Cessione del quinto: l’Abi fa il punto

Si torna a parlare di cessione del quinto: gli ultimi mesi sono stati particolarmente accesi rispetto alle varie novità relative a questo specifico settore. Qualche giorno fa l’Abi, l’Associazione Bancaria Italiana, ha infatti reso pubblica una nota, necessaria date le numerose questioni sollevate, per chiarire la propria posizione in merito alle possibili novità che potrebbero essere collegate a questa specifica tipologia di finanziamento.
Ricordiamo infatti che alla fine del passato mese di luglio c’era stato un interessante incontro tra l’Abi e le Associazioni dei Consumatori in merito alla possibilità di inserire o meno l’obbligatorietà della stipula di una polizza vita per tutti coloro che intendono richiedere un finanziamento tramite cessione del quinto. La notizia, o meglio la possibilità, aveva fatto suonare un campanello di allarme per molti, aprendo dibattiti anche piuttosto aspri. Secondo alcuni questa introduzione andrebbe contro alla tutela del consumatore e alla crescente condizione di povertà registrata ormai da qualche tempo nel nostro paese. 
Ecco quindi che il passato incontro di fine luglio va letto in un’ottica diversa, spiega precisando l’Abi: si è trattato di un momento di confronto voluto in primo luogo dalle varie Associazioni con la volontà di valutare congiuntamente, ed in modo preliminare, la necessità di accompagnare a tale tipo di finanziamento un’assicurazione. Non è stata quindi espressa alcuna posizione definitiva, ma si è trattato, più semplicemente, di un incontro a carattere tecnico ed interlocutorio con l’obiettivo di approfondire alcune tematiche. 
Da tempo l’Abi, assieme ad altri operatori del settore, è impegnata per migliorare la normativa che regola la cessione del quinto dello stipendio o della pensione in quanto risalente al 1950 e perciò ormai superata ed obsoleta e che presenta, fisiologicamente, delle criticità innegabili. In parallelo la tutela dei consumatori e dei loro diritti rappresenta ormai da anni il cavallo di battaglia dell’Associazione che è decisa a perseguire questa strada e mettere a punto normative che mettano in primo piano i clienti e le loro esigenze.
 

Vota la news :

Valutazione media: 0,0 su 5 (0 voti)

Altre news

Scrivi un commento

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.

Il profilo dell'autore

Francesca Lauritano, dopo una formazione iniziale di stampo umanistico ha deciso di indirizzare i suoi studi nel campo della comunicazione e del marketing attraverso un Master in Comunicazione d'Impresa.

Un percorso lavorativo variegato e trasversale: da archeologa a community manager, attualmente si sta occupando di ufficio stampa e media relations. Parallelamente sta approfondendo i suoi interessi per ciò che riguarda la comunicazione sul web e sui social.

Cerca