02 55 55 666 Lun-Ven 9.00-21.00,
Sab 9.00-18.00

Mondo prestiti

Verona: in crescita le richieste di prestito

Pubblicato il 23 marzo 2016
Nel Veronese più fiducia e più prestiti

Si registra un incremento di richieste di finanziamenti nel Veronese

A Verona sono sempre di più i cittadini che si ritrovano a dover richiedere un prestito personale per far fronte alle numerose spese quotidiane. Nonostante ciò si evidenziano segni di ottimismo: in diminuzione  infatti rispetto al passato il numero di coloro che sentono la situazione economica del territorio aggravarsi (33% contro il 43% del 2014 ed il 59% del 2012).
A renderci una fotografia attuale della zona ci ha pensato qualche giorno fa “Facciamo i conti!”, l’interessante iniziativa che si occupa di studiare in maniera approfondita e puntuale l’andamento economico del territorio. Il sondaggio, presentato lo scorso 11 marzo e realizzato nel corso del 2015, ha preso in esame un campione di circa 600 persone (310 uomini e 290 donne) della provincia di Verona.
In linea di massima la situazione dell’area veronese risulta essere stabile: non si può certo parlare di ripresa o crescita ma ciò che emerge da questa recente analisi è una ripresa di fiducia ed un cauto ottimismo dei cittadini, nonostante una sempre presente buona dose di cautela date le incertezze derivate dal periodo. Non solo, l’indagine mette anche in luce una dinamica in riduzione delle spese delle famiglie ma con un parallelo incremento delle richieste di prestiti personali.
Nel 2015 circa la metà del campione intervistato ha sostenuto di aver ridotto le spese nell’arco dei 12 mesi precedenti; solamente il 28% dichiara di aver mantenuto gli stessi standard di vita non avendo affatto modificato le proprie abitudini ed i propri consumi.
Rispetto al 2014 cresce il numero di coloro che nel 2015 hanno fatto ricorso a finanziamenti (36% attuale contro il 25% del precedente anno) ed in particolar modo a prestiti auto (28%). I più diffusi restano i prestiti personali (39%), seguiti a ruota dai prestiti finalizzati (38%). I canali prediletti dai veronesi rimangono le banche con il 68% delle richieste registrate (nel 2014 erano il 75%) e le società finanziarie con il 21% (19% nel 2014).
 

Vota la news :

Valutazione media: 0,0 su 5 (0 voti)

Altre news

Scrivi un commento

Preventivo prestito

Confronta i prestiti online e risparmia su finanziamenti personali e cessione del quinto.

Il profilo dell'autore

Francesca Lauritano, dopo una formazione iniziale di stampo umanistico ha deciso di indirizzare i suoi studi nel campo della comunicazione e del marketing attraverso un Master in Comunicazione d'Impresa.

Un percorso lavorativo variegato e trasversale: da archeologa a community manager, attualmente si sta occupando di ufficio stampa e media relations. Parallelamente sta approfondendo i suoi interessi per ciò che riguarda la comunicazione sul web e sui social.

Cerca